A quanti anni si diventa una star? Nella famiglia di Beyoncé da piccolissimi e a dimostrarlo è stata Blue Ivy, la prima figlia nata dal matrimonio tra la popstar Jay-Z. Ha solo 7 anni ma, nonostante la tenerissima età, ha già messo in mostra il suo incredibile talento, raggiungendo un importante traguardo: ha vinto il primo premio della sua vita. La primogenita della coppia ha ricevuto l’Ashwr & Simpson Songwriter Award per aver contribuito alla stesura della canzone "Brown Skin Girl", uno dei singoli presenti nella colonna sonora della nuova edizione de "Il Re Leone", nel quale ha offerto anche un’esibizione vocale insieme a Saint Jhn e Wizkid.

Il testo è stato pubblicato a luglio e celebra le donne con la pelle nera, recitando: "La tua pelle è come le perle, la cosa migliore del mondo, non scambiarti mai con nessun altro", dunque lancia un forte messaggio contro ogni forma di razzismo. Si fino ad oggi avevamo visto Blue Ivy sempre al fianco della mamma sui red carpet internazionali, ora è diventata una piccola diva e, oltre a sfoggiare abiti e accessori preziosi, si sta anche dando da fare dal punto di vista professionale, così da raggiungere lo stesso successo dei genitori il prima possibile. In pochi sanno che l’Ashwr & Simpson Songwriter Award non è il primo successo raggiunto dalla piccola, qualche mese fa era apparsa con Beyoncé nel video di Spirit, un’altra canzone di "The Lion King: The Gift". Insomma, Blue Ivy sembra avere tutte le carte in regola per diventare una celebrità. Entrerà presto a far parte della generazione di "figli di" che spopolano nello spettacolo? A giudicare dai traguardi raggiunti a soli 7 anni, pare proprio di sì.