Gli hipster sono i giovani seguaci di ogni tipo di cultura alternativa che tentano di esprimere l'insofferenza verso le regole comunemente accettate attraverso i loro atteggiamenti e il loro modo di vestire. Negli ultimi anni, essere anticonformisti va di moda e sono moltissimi coloro che sembrano non poter fare a meno degli occhiali dalla montatura doppia, dei baffi a manubrio, delle camicie a quadri o dei pantaloni con il risvoltino. Alcune tendenze hipster, però, sono diventate così trendy da essere ormai diffuse in ogni parte del mondo.

Bere una birra in una brocca graduata, decorare tutto con occhiali e baffi, simbolo della cultura anticonformistica, servire cocktail in bicchieri stravaganti, sono solo alcune delle cose stravaganti che hanno reso la cultura hipster seguitissima in moltissimi paesi. Come non parlare poi della loro passione per uno stile di vita healthy? Mangiano biscotti al sapore di cavolo, considerano l'insalata un piatto gustoso anche quando non sono a dieta, mangiano il pranzo nei contenitori delle uova per evitare gli sprechi.

Gli hipster hanno inoltre un concetto di arte particolarmente all'avanguardia, tanto che per loro ogni oggetto di uso comune potrebbe essere trasformato in un'opera da museo, anche le ciambelle. E' proprio da questa loro mania che molti negozi hanno preso ispirazione, disponendo le ciambelle sui muri, proprio come fossero dei quadri. Insomma, a quanto pare essere hipster e anticonformista è la cosa più glamour che si possa fare negli ultimi tempi, peccato solo che sia un concetto un tantino contraddittorio.