Lena Lupari ha solamente 26 anni ma ha perso la vista per una causa del tutto bizzarra: la donna, madre di tre bambini piccoli, assumeva regolarmente quasi 30 lattine di un noto drink energetico al giorno, ingerendo così più di 3000 calorie.

Per moltissimo tempo ha ignorato il mal di testa cronico e l'aumento di peso, fino a quando nel mese di Giugno ha subito un collasso ed è stata ricoverata in ospedale per una settimana. La sua vista era scomparsa, e la giovane donna non riusciva più a essere autonoma. Il suo notevole sovrappreso, unito alle sostanze presenti nella bevanda energetica ha causato non pochi danni a Lena, e i medici hanno detto che per tornare in salute e per cercare di allontanare i sintomi della malattia Lena deve perdere più di 40 kg. La giovane donna non vuole sottoporsi a interventi di bendaggio gastrico ma sembra del tutto intenzionata a voler cambiare il proprio stile di vita: fin ad ora mangiava una volta al giorno, quasi sempre cibo proveniente da fast food.

Il motivo, secondo Lena, era il ritmo frenetico della sua vita, con tre bimbi al carico di cui uno disabile, che le impedivano di avere il tempo anche solamente per mangiare ad un orario corretto. Ad oggi, grazie alle cure dei medici, la giovane donna ha perso già 12 kg. Ma i drink energetici sono davvero pericolosi? Alcuni studi hanno dimostrato che alcune bevande sono da evitare per le persone che soffrono di pressione alta o di problemi coronari, dal momento che la caffeina al suo interno provoca un aumento dei battiti cardiaci. Inoltre, sembra che bere più di tre lattine al giorno possa provocare cecità, ma anche problemi rischiosi per gli occhi, come il glaucoma.