La questione ambientale sta diventando sempre urgente, l'inquinamento è ai massimi livelli e le ripercussioni sulle condizioni climatiche sono ormai evidenti. È proprio per questo che i seguaci di Greta Thunberg stanno aumentando giorno dopo giorno ma in pochi avrebbero mai immaginato che tra loro ci sarebbe stata una delle modelle più amate e richieste del fashion system. Di chi sei tratta? Di Bella Hadid, che ha fatto qualcosa di materiale per "compensare" i suoi numerosi (e inquinanti) viaggi di lavoro. La top ha infatti avuto una svolta green e, dopo aver ammesso le sue "colpe", ha deciso di provare a salvare il mondo con un'idea davvero nobile.

Ha piantato 600 alberi, 20 per ogni volo che ha preso negli ultimi 3 anni. A comunicarlo è stata lei stessa sui social, dove ha condiviso una foto della Madre Terra, scrivendo nella didascalia:

Mi rattrista che il mio lavoro influisca sui cambiamenti climatici brutali che stanno trasformando  il mondo. Madre Natura ha bisogno di un po' d'amore, inizierò con la mia casa in California e continuerò con l'Amazzonia ma per favore contattatemi e fatemi sapere quali sono i luoghi che hanno bisogno d'amore, tutti i paesi sono i benvenuti, Africa, Asia, Nord America e America Latina. Gli alberi sono l'aria che respiriamo, l'acqua che beviamo, la biodiversità e la vita animale di cui abbiamo bisogno. So che non è molto ma, quando volo, guardo fuori dal finestrino e vedo tante foreste ma anche molte terre che hanno bisogno di aiuto.

Donating 600 trees to be planted , 20 for each flight I took these past 3 months and probably will continue for the rest of the year.It makes me sad how much my job effects my carbon footprint and of how brutally climate change is obviously effecting the world. Mother Nature needs some love…🌳🌼🌜 I’ll be starting with my home in California ( 129 million trees need to be restored re: wildfires, 1.3 million acres burned) and of course the Amazon for the most recent wildfires, but please reach out and let me know which locations need to be shown some love as well , all regions welcome🙏🏽 Africa, Asia, North America, and Latin America💛 this is so exciting and interesting to me, that even though I’m not physically there, trees are being brought to life in the most incredible places that are in demand of them! it’s the air we breathe, the water we drink, the biodiversity and animal life we need..🐛🐜🦗 I know it’s not much , but when I fly, I look out the window and see so many beautiful, extensive forests, so much land and trees but also so much that needs lots of help.. think about the animals too💛 anyways . once I get home I’m definitely planting my own tree outside. so inspired by my friends 💛🌿🌱🌳🌼🌼 ps I did some research and onetreeplanted.org is probably the easiest website I’ve found to donate to multiple regions at the same time, if you’re interested:)

A post shared by Bella (@bellahadid) on

Per il resto dell'anno la più piccola delle sorelle Hadid continuerà a piantare alberi per ogni volo preso e, come se non bastasse, ne metterà uno anche davanti casa sua non appena tornerà. Consiglia inoltre a tutti quelli che ne hanno la possibilità di seguire il suo esempio, rivolgendosi all’organizzazione internazionale One Tree Planted. Bella riuscirà a trasformare l'ecologia in una "moda"? Se la cosa riuscirà a risollevare le sorti dell'ambiente, non resta che dire: "Che ben venga".