Da quando le modelle sono diventate star a tutti gli effetti, non limitandosi più solo a calcare le passerelle per presentare le collezioni delle più grandi Maison ma invadendo anche i red carpet degli eventi ambiti, sono loro a imporre mode e tendenze in tutto il mondo. Tra le più imitate c'è la it-girl Bella Hadid, sorella di Gigi, diventata famosa qualche anno fa dopo aver sfoggiato un sensualissimo abito rosso ad alto rischio incidente hot a Cannes. Nelle ultime ore è riuscita ancora una volta a distinguersi per originalità, anche se saranno pochissime quelle che avranno il coraggio di riproporre lo stesso look nella vita quotidiana.

Insieme ad Ashley Graham con il pancione, era tra gli ospiti più attesi al CFDA / Vogue Fashion Fund Awards 2019 e a quanto pare non ha deluso le aspettative dei fan appassionati di moda. Anche se all'apparenza ha puntato tutto su un sobrio total black, il capo sfoggiato nascondeva un dettaglio che non poteva passare inosservato. La top si è infatti presentata all'appuntamento in versione "Eva Kant" con una aderentissima tuta di velluto nero firmata da Alexander Wang, caratterizzata da pantaloni skinny e un top a collo alto con le maniche lunghe. Per completare il tutto ha scelto una mini bag luccicante, degli stivali neri con il tacco e degli orecchini di diamanti che hanno aggiunto un tocco scintillante all'outfit. Ad attirare le attenzioni del pubblico è stato però il corpetto, decorato con due mini piercing di perle all'altezza dei capezzoli che hanno reso il completo decisamente più rock. La modella starà pensando di fare davvero dei piercing in quella zona del corpo? L'unica cosa certa è che per il momento non può fare a meno di sfoggiare una loro originale versione "fake".