21 Maggio 2019
10:52

Bella Hadid bacia la modella (virtuale) nello spot, Calvin Klein sommersa dalle critiche

Nel nuovo spot realizzato da Calvin Klein viene mostrato un bacio saffico tra Bella Hadid e Lil Miquela ma l’idea non è piaciuta alla comunità LGBTQ, il motivo? La modella ha baciato un’influencer virtuale e non una donna reale.
A cura di Valeria Paglionico

Bella Hadid è una delle protagoniste del nuovo spot realizzato da Calvin Klein per la campagna "My Calvins" ma, fin da quando quest'ultimo è stato lanciato, ha scatenato innumerevoli polemiche. Il motivo? Mostra un bacio saffico tra la modella e Lil Miquela, una famosa influencer che però esiste solo nel mondo virtuale. Nonostante si inviti il pubblico ad "aprire nuove porte", la scelta delle protagoniste della pubblicità è stata considerata offensiva dalla comunità LGTBQ.

Le scuse di Calvin Klein dopo il bacio tra Bella Hadid e Lil Miquela

Calvin Klein ha deciso di rendere omaggio alla comunità LGTBQ nella campagna "My Calvins", nel cui nuovo spot ha mostrato un bacio saffico tra Bella Hadid e Lil Miquela. Le due appaiono con indosso dei vestiti sportivi e logati del brand e, con in sottofondo una musica tecno e una voce fuoricampo che definisce la vita come "l'apertura di nuove porte", si scambiano un gesto intimo e passionale.

La scelta, però, non è stata apprezzata dal pubblico del web e il motivo è molto semplice: secondo gli utenti doveva essere usata una modella LGBTQ in carne e ossa piuttosto che un'influencer virtuale che, seppure conti più di 1,5 milioni di followers, rimane una donna che non esiste nella realtà. La Maison Calvin Klein è stata accusata di "Queer baiting", ovvero di essersi servita di una scena erotica per attirare un maggior numero di spettatori per fini commerciali, ed è stata costretta a chiedere pubblicamente scusa. In un post caricato su Twitter i portavoce dell'azienda hanno spiegato che l'obiettivo dello spot era esplorare la linea che divide la realtà dall'immaginazione e non offendere la comunità LGTBQ, di cui, al contrario, da sempre sostiene i diritti.

Solange Knowles testimonial di Calvin Klein: la sorella di Beyoncé diventa modella
Solange Knowles testimonial di Calvin Klein: la sorella di Beyoncé diventa modella
Jake Gyllenhaal protagonista del nuovo spot Calvin Klein
Jake Gyllenhaal protagonista del nuovo spot Calvin Klein
655 di Donna Fanpage
Jake Gyllenhaal in versione papà amorevole nel nuovo spot Calvin Klein
Jake Gyllenhaal in versione papà amorevole nel nuovo spot Calvin Klein
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni