La Beauty blender è una rivoluzionaria spugnetta per il make up inventata nel 2003 dalla make up artist di Hollywood Rea Ann Silva, intenzionata a creare un pennello che non avesse la forma di un pennello, che donasse un effetto flawless al viso. La Beauty Blender è diventata famosa in tutto il mondo per la sua forma a uovo e il suo colore, un fucsia intenso. È utilizzata da beauty addicted, make up artist  e anche dalle donne che non sono troppo pratiche del mondo beauty. È facilissima da usare e permette di ottenere dei risultati sorprendenti, naturali e omogenei.

Cos'è e come si usa la Beauty blender

La Beauty Blender è una spugnetta a forma di uovo, studiata per applicare il make up sia liquido che in polvere. È realizzata con un materiale "segreto" e non contiene lattice, è molto morbida e, al tatto, ha un effetto vellutato. Assorbe molto bene l'acqua infatti, quando si bagna, raddoppia la sua dimensione, in questo modo il prodotto che andremo ad applicare sopra non verrà assorbito. Non ci saranno sprechi e si riuscirà a stendere il prodotto in modo omogeneo e uniforme, è quindi meglio di un normale pennello perché, la Beauty Blender, non lascia striature sulla pelle. Il risultato è sempre perfetto, si può applicare fondotinta, cipria, blush, l'effetto è impeccabile e professionale.

Per utilizzare la Beauty Blender correttamente c'è proprio una formula:  wet, squeeze, bounce & twist, cioè bagna, strizza e tampona torcendo un po' la spugna, così che il prodotto si fonda perfettamente alla pelle.

  • Bagnate la Beauty Blender fin quando non raddoppia il suo volume
  • Strizzate delicatamente la spugnetta per eliminare l'acqua in eccesso, in modo che resti umida.
  • Ora potete applicare il make up: nel caso del fondotinta liquido potete metterlo anche direttamente sulla spugnetta.Quando applicate il fondotinta compatto picchiettate sul viso velocemente con un leggero movimento circolare, così da far penetrare bene il fondotinta comprendo alla perfezione brufoletti e imperfezioni.
  • Per applicare il bronzer, utilizzate la spugnetta dalla punta al fondo, in modo da disegnare una linea sulla guancia che poi dopo sfumerete tamponando.
  • Il correttore va applicato con la punta nella zona sotto e intorno agli occhi.
  • Il blush va applicato con il fondo rotondo sugli zigomi.
  • Per applicare il fondotinta minerale: mettete un po' di prodotto nel tappo e tamponate la Beauty Blender umida nel fondotinta con la parte larga, così da raccogliere la giusta quantità di prodotto che poi andrà picchettata dolcemente sul viso. La parte sottile della spugna potete utilizzarla per raggiungere le zone più difficili come i lati del naso o la zona sotto gli occhi.

Grazie alla sua particolare e confortevole forma, poi, potrete applicare in tutta facilità anche creme e sieri senza toccare la pelle con le mani. Se la utilizzate per applicare un primer o una base trucco inoltre, otterrete un effetto perfettamente levigato e potrete dire addio ai pori dilatati. È ideale anche per chi ha la pelle secca in alcune zone: grazie all'applicazione, che avviene tramite una leggera pressione e non attraverso lo sfregamento contro la pelle, eviterai di mettere in risalto pellicine e pelle secca. È particolarmente indicata anche per sfumare il contouring, se viene realizzato con dei prodotti cremosi o liquidi: applica il colore scuro per dare profondità al tuo viso e quello chiaro per illuminarlo, poi sfuma il tutto tamponando la Beauty Blender. Otterrai un viso perfetto e il risultato sarà molto naturale.

Come si pulisce la Beauty Blender?

Dopo l'uso va lavata con un sapone delicato, magari quello che utilizziamo per il viso, l'importante è non utilizzare detergenti che contengano acido glicolico o salicilico che, dato il loro potere esfoliante, potrebbero rovinare la Beauty Blender. Quindi passatela sotto l'acqua con un po' di sapone delicato e strofinate delicatamente per togliere i residui di trucco e sciacquate molto bene. Strizzatela e fatela asciugare all'aria, senza rimetterla nella confezione, per evitare che si formi la muffa. Se maneggiata con cura può durare fino a 3 mesi.

Dove si acquista e quanto costa?

La Beauty Blender, in Italia, si può acquistare nelle profumerie Sephora o on line e il costo base è di 16,90 euro fino a 25,90. Sono state create anche "imitazioni" o comunque varianti low cost come la Precision make up blender di Kiko che costa 6,90 euro, o quella della linea Essence che costa 4,99 euro. Un'alternativa molto valida è rappresentata dalla Miracle Sponge della Real Techniques (9,00 euro circa).