Barbie è sempre stata una vera e propria icona di stile ed ogni bambina avrà desiderato almeno una volta di essere come lei, di avere i suoi numerosi vestiti o il suo corpo perfetto. Barbie ha raggiunto il successo anche grazie alle sue scarpe altissime, ma oggi, per la prima volta in 50 anni, la bambola più amata al mondo abbandonerà i tacchi per delle scarpe più comode. Mattel, la società di giocattoli che produce la Barbie, ha infatti annunciato una nuova versione della bambola.

Avrà le caviglie regolabili e potrà utilizzare sia delle scarpe col tacco 12, sia delle sneakers. La nuova Barbie potrà scegliere tra innumerevoli modelli di scarpe basse, sandali, infradito, stivali e ballerine. Farà parte della collezione “Fashionista” di cui faranno anche delle bambole con 8 diverse tonalità di pelle, 23 colori di capelli, 22 stili di capelli e 14 forme del viso. La Barbie con le scarpe basse ha già scatenato innumerevoli discussioni sui social media: sono in molti coloro che su Twitter lodano il nuovo prodotto Mattel, più vicino alle ragazzine reali.

Per 56 anni, le Barbie hanno sempre avuto i piedi rigidi adatti solo alle scarpe alte e ogni volta che rimanevano scalze sembravano camminare in punta di piedi. Da oggi, invece, Barbie potrà partecipare ad ogni tipo di attività, andare sulla spiaggia, ad un concerto o fare una passeggiata senza necessariamente indossare dei tacchi a spillo. In questo modo, la Mattel ha realizzato qualcosa di concreto per mettere a tacere le critiche degli ultimi mesi che avevano definito la bambola poco realistica sia nelle misure del suo corpo che nello stille troppo perfetto.