Come arredare un bagno piccolo? Quando gli spazi sono piccoli bisogna arredare la casa in modo che sia tutto il più funzionale possibile e che siano ben sfruttati tutti gli angoli della casa. In particolare, in bagno, bisogna riuscire ad inserire tutti i sanitari e i mobili necessari. Anche in un bagno di piccole dimensioni possiamo inserire tutto ciò che desideriamo, aggiungendo pensili e mensole nei posti giusti. Per questo motivo vi daremo soluzioni salvaspazio e idee per arredare un bagno piccolo che vi aiuteranno a rendere confortevole anche un bagno minuscolo.

Idee per arredare un bagno piccolo: trucchi e consigli utili

Vediamo quali sono le soluzioni migliori per arredare un bagno piccolo: quali colori utilizzare, che tipo di sanitari mettere e non solo. Ecco alcune idee per sfruttare lo spazio in maniera intelligente.

1. Colori chiari e trasparenze

Per la doccia scegliete la trasparenza: vetro o cristallo sono l'ideale per donare leggerezza al bagno. Per i colori puntate su quelli chiari o pastello, e preferite piastrelle grandi: la superficie lucida e un colore brillante aumenteranno i riflessi allargando l'ambiente e le piastrelle grandi con meno fughe e interruzioni daranno l'impressione di una stanza più ampia.

2. Sanitari ergonomici per recuperare spazio

Esiste un arredamento per il bagno che riduce le dimensioni a favore della funzionalità e dell'ergonomia: riducendo di 10-15 cm i sanitari e gli accessori si guadagna spazio per non rinunciare allo stile e all'estetica. Da preferire i sospesi, in modo da sfruttare lo spazio sottostante, così da sfruttare ogni centimetro disponibile. Inoltre sono anche più essenziali e comodi da pulire, un altro vantaggio da non sottovalutare.

3. Giocate con gli accessori

Anche i giusti accessori vi aiuteranno a rendere unico il vostro bagno, oltre a sfruttare al meglio gli spazi: piccole mensole sulle quali appoggiare creme, saponi, ma anche libri. Magari una piccola pianta vicino al lavandino, tanti modi per dare un tocco decorativo al vostro piccolo bagno, rendendolo anche più accogliente.

4. Lo specchio per creare volume

Scegliete uno specchio grande sopra il lavandino così, oltre ad essere più comodo anche nel momento make up, renderà gli spazi più ampi. Le superfici riflettenti, infatti, donano profondità e luminosità aiutandoci ad allargare lo spazio e rendendolo anche più moderno.

5. Termoarredo per limitare l'ingombro

Scegliete un termoarredo, cioè un termosifone verticale, così che occuperà meno spazio e potranno essere utilizzati per appoggiare gli asciugamani. Una soluzione pratica e funzionale che vi permetterà di trovare l'asciugamano o l'accappatoio caldi dopo la doccia, senza ulteriori ingombri.

6. Componete l'arredo come se fosse un puzzle

Un'altra idea per arredare il bagno piccolo è quella di inserire gli elementi all'interno come se si trattasse di un puzzle: utilizzare gli spazi vuoti, magari nella doccia, per inserire delle mensole in vetro, oppure sfruttare lo spazio vuoto per inserire la cesta dei panni, oppure scatole salvaspazio: il trucco è giocare con il vuoto e il pieno. Basteranno pochi oggetti utili e scelti con attenzione senza sovraccaricare l'ambiente.

7. La giusta illuminazione per ingrandire lo spazio

Molte volte per ingrandire una stanza piccola basta la giusta illuminazione: evitate una sola luce al soffitto e no anche ai neon. Preferite invece un'illuminazione che renda più caldo l'ambiente aggiungendo magari anche un abat-jour o delle candele per rendere il bagno più confortevole e accogliente, con la sensazione di trovarsi in un centro benessere.

8. Sfruttate i vani nascosti

Un'altra idea per il vostro bagno piccolo è quella di sfruttare al meglio tutti i vani segreti: utilizzate le altezze sopra i sanitari per mettere dei pensili e sfruttate lo spazio sotto il lavandino e affianco ai sanitari. Decorate poi lo spazio superiore delle mattonelle con un colore più vistoso così che l'attenzione sarà spostata verso l'alto, dando la sensazione di trovarsi in una stanza più grande.