L'estate sta per arrivare al termine ma, anche se l'autunno non è ancora arrivato, praticamente tutti sono tornati dalle vacanze, riprendendo la loro normale routine quotidiana. Tra inizio della scuola e rientro in ufficio, non esiste periodo migliore di questo per scegliere uno zaino trendy e comodo che possa aggiungere un tocco fashion alle proprie giornate. I più glamour della stagione autunnale 2019? Da un lato ci sono quelli piccoli e preziosi, dall'altro quelli sportivi e funzionali, grossi e con una miriade di tasche.

Gli zaini maxi per l'autunno 2019

Le scuole sono ricominciate, negli uffici tutti sono tornati a lavorare a pieno ritmo e, anche se le vacanze sono solo un lontano ricordo, è possibile aggiungere un tocco originale alle proprie giornate. In che modo? Scegliendo uno zaino trendy per l'autunno 2019. Sono moltissimi i brand che ne hanno proposto le versioni più colorate e svariate ma per essere davvero alla moda in questo periodo "back to school" si dovrà scegliere tra due diverse varianti. Da un lato ci sono gli zaini maxi che seguono la tendenza street style, ovvero quello classici, indistruttibili, evergreen, con una miriade di tasche, che potrebbero essere tranquillamente usati anche per un viaggio. Tra i classici intramontabili ci sono quelli firmati Eastpak, proposti in modelli di velluto o con le patch. Un'alternativa più fantasiosa è quello con la stampa animalier di Vans, quello in stile campeggio di Off-White o, ancora, il modello low-cost in vernice sfumata di Bershka.

Gli zaini mini sono un must-have di stagione

Dal lato opposto ci sono gli zaini piccoli e preziosi, quelli che possono essere utilizzati anche per uscire. Degli esempi? Quelli in pelle di Gucci, quelli con i dettagli scintillanti di Dolce&Gabbana o quello dallo stile etnico di Etro. Sono perfetti per completare in modo glamour i propri look da ufficio, potranno essere sfoggiati anche dopo lavoro a un aperitivo o a una cena tra amici senza che nessuno "sospetti" che al loro interno ci siano documenti formali o il computer. Certo, essendo molto piccoli è necessario limitare al minimo le cose da portare al loro interno ma si riveleranno decisamente più funzionali di una pochette o di una tracolla. Insomma, c'è davvero l'imbarazzo della scelta quando si parla di zaini, a questo punto non resta che scegliere la variante che si adatta meglio al proprio stile e che non ci si stancherebbe mai di portare in spalla.