Negli ultimi tempi, sono sempre di più le star che nel giro di pochi pesi riescono a perdere moltissimi chili grazie a diete drastiche e rigorose e ad allenamenti pesantissimi, vantando così una forma fisica che farebbe invidia a modelli professionisti. Un esempio è Charlotte Crosby, la star di Geordie Shore che, se un tempo era robusta e aveva le maniglie dell’amore, oggi vanta un ventre piattissimo.

Questa ossessione per il fitness sta avendo però degli effetti collaterali. Sono moltissimi coloro che, volendo emulare i loro idoli e raggiungere la loro forma fisica super tonica, finiscono per avere a che fare con disturbi alimentari molto gravi come l’ortolessia. Più che voler perdere peso desiderano raggiungere una particolare tipologia di corpo, seguendo una dieta fin troppo sana. Gli psicologi e i nutrizionisti ritengono che Instagram, diventato ormai una vetrina su cui sfoggiare i propri cambiamenti radicali, sia estremamente pericoloso.

La verità è che le sta non possono essere considerate persone “normali” perché hanno il tempo di passare intere giornate in palestra e soprattutto perché sono costantemente seguite da professionisti e personal trainer. E’ preoccupante però che moltissimi uomini e donne sotto i 30 anni non si rendano conto di essere competitivi ed ossessionati dallo stile di vita sano. Il fatto che la vita privata di modelle e celebrità sia ormai sotto gli occhi di tutti grazie ai social sta cominciando ad essere un problema: rende le persone comuni ossessionate dall’apparenza e dalla perfezione, come se il proprio valore potesse essere dimostrato solo in questo modo.