Jacqui Ryland ha 29 anni, viene da Worcester ed è una mamma single di 3 bambini. Nonostante le gravidanze, vanta ancora un corpo perfetto che mette in mostra nei selfie che carica in continuazione sul suo profilo social. Se ne scatta un centinaio ogni giorno e riceve moltissimi apprezzamenti, peccato solo che la sua bellezza e la sua tonicità non siano naturali al 100%.

Prende regolarmente gli ormoni della crescita Gh e, talvolta, anche gli steroidi, che la mantengono “eternamente giovane” ma che, allo stesso tempo, mettono a serio rischio la sua salute. Questi farmaci ritardano l’invecchiamento della pelle, favoriscono la crescita di unghie e capelli, ma sono illegali, dovrebbero essere assunti infatti solo sotto un’apposita prescrizione medica. Gli effetti collaterali possono essere innumerevoli, dai problemi cardiaci al cancro. Jacqui ha cominciato a prenderli quando, dopo la gravidanza, non riusciva a tornare in forma con la palestra e da allora ne è diventata dipendente. “Non riesco a farne a meno, mi fanno raggiungere risultati incredibili. Quando non li prendo, mi sento stanca e negativa”, ha spiegato la mamma.

Il suo aspetto perfetto ha fatto sì che guadagnasse centinaia di fan e che molti di loro le inviassero quotidianamente regali costosissimi come orologi, computer, occhiali da sole e gioielli. Anche se corre seri rischi, ritiene di poter smettere da un momento all’altro di assumere quei farmaci. Nel momento in cui lo farà, penserà solo ed esclusivamente al bene dei suoi figli, che hanno bisogno di avere una mamma al loro fianco anche quando saranno più grandi.