Ashley Graham è la modella curvy più famosa al mondo ed è stata capace di rivoluzionare il fashion system con le sue forme abbondanti e procaci. Non si vergogna della cellulite e delle imperfezioni e non perde occasione per metterle in mostra, dimostrando che essere belle non significa non avere neppure un difetto. Di recente ha fatto qualcosa di davvero epocale: nella campagna pubblicitaria per l’estate 2018 di Swimsuit For All, un noto brand di costumi da bagno, ha deciso di non usare il fotoritocco, rivelando il suo corpo "al naturale".

Ashley Graham senza fotoritocco nella campagna pubblicitaria

Ashley Graham è stata scelta ancora una volta come testimonial della campagna pubblicitaria per l'estate da Swimsuit For All, brand di costumi da bagno che ha sempre dato spazio a donne di ogni tagli. La curvy, però, è stata capace di sorprendere tutti dicendo no alle foto ritoccate. L'iniziativa si chiama "Power of Paparazzi", è nata per caso e punta a mostrare la bellezza autentica della modella. “Guardando le foto non ritoccate dello shooting per l’estate 2018 con Ashley Graham abbiamo pensato: ‘Perché non usiamo queste come immagini pubblicitarie?’”. E la risposta di Ashley è stata immediatamente positiva: “Essere autentici è bellissimo. Non ho niente da nascondere quando si parla del mio corpo”, si legge sul profilo ufficiale dell'azienda. Non è un caso, dunque, che negli scatti siano evidenti le smagliature, la cellulite e tutte le imperfezioni che solitamente vengono eliminate con Photoshop. La reazione degli utenti del web è stata assolutamente positiva, visto che tutti possono riconoscersi nel corpo "imperfetto" della curvy, ben lontano da quello solitamente mostrato negli shooting fotografici. Insomma, la Graham va assolutamente fiera dei suoi difetti e spera che, così facendo, ogni donna riesca a capire che è bella così com'è e che non deve inseguire assurdi stereotipi per accettarsi e per farsi accettare.