La gravidanza è uno dei periodi più belli della vita di una donna, per 9 mesi si sente crescere la vita dentro il proprio grembo e si vede quell'amore "esplodere" ancora di più con la nascita del piccolo. Nonostante tenere il bimbo tra le braccia sia tra le emozioni più splendide che si possano provare, non tutte riescono ad accettare i cambiamenti fisici che si verificano naturalmente nel corso della gestazione, dal grosso pancione alle smagliature abbastanza evidenti. Dopo essere diventata il simbolo della rivoluzione curvy nella moda, Ashley Graham ha deciso di combattere gli stereotipi anche quando si parla di dolce attesa. Aspetta il primo figlio dal marito Justin Ervin ed è più felice e raggiante che mai, nonostante le piccole imperfezioni sul suo corpo.

Nelle ultime ore, ad esempio, non ha avuto paura di lasciarsi immortalare in completino intimo con il pancione in primo piano e sulle gambe la cellulite. La Graham è apparsa sorridente e sicura di sé, intenta a far ascoltare la sua musica preferita al bimbo, che attualmente ha raggiunto le dimensioni di una noce di cocco. È chiaro che va fiera di quei piccoli difetti, non si preoccupa affatto dell'indignazione che potrebbero provare gli haters nei suoi confronti ed è contenta di condividere dei momenti tanto speciali con i fan. La Graham ha così dimostrato che accettarsi così come si è è l'unico modo per raggiungere la pace interiore e la serenità, soprattutto in un periodo tanto delicato come la gravidanza. Del resto, si era ribellata agli stereotipi legati alla dolce attesa già durante le ultime apparizioni pubbliche, durante le quali aveva indossato solo abiti aderentissimi che mettevano in risalto le forme piuttosto che i classici capi premaman che mascherano il pancione. Insomma, Ashley è una vera e propria guerriera: anche con il pancione continua a sostenere con determinazione la sua causa.