Le ascelle scure sono un problema abbastanza comune, anche se in poche ne parlano. Le cause degli aloni scuri sotto le ascelle possono essere diverse: eccessiva sudorazione, depilazione sbagliata, deodoranti antitraspiranti e non solo. Esistono però dei rimedi e dei consigli per sbiancare le ascelle scure e ridurre le antiestetiche macchie che possono farci sentire a disagio: molte donne infatti se ne vergognano, ed evitano di esporre il problema anche alle amiche. Per liberarvi di queste antiestetiche macchie scure sotto le ascelle è consigliabile chiedere il consiglio del dermatologo, potete però mettere in atto dei semplici e preziosi consigli, e utilizzare dei rimedi naturali, per ridurre il problema: riuscirete così a prevenire la formazione degli aloni scuri e a schiarire le ascelle.

Eseguite uno scrub per preparare la pelle alla rasatura

L'esfolizione è importante per eliminare le cellule morte accumulate e che possono essere una cause delle ascelle scure. Concedetevi quindi un momento scrub per questa delicata zona del corpo, soprattutto prima della depilazione, evitando anche che si formino peli incarniti o brufoletti rossi e dolorosi. Potete realizzare anche a casa uno scrub con lo zucchero da passare sotto le ascelle: mescolate 250 gr di zucchero di canna con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Applicate sotto le ascelle umide, strofinate delicatamente e lasciate agire per un paio di minuti. Infine sciacquate. Eseguite anche 2 volte a settimana. In caso di macchie particolarmente scure, dopo lo scrub realizzate un composto con bicarbonato e acqua, che dovrà essere abbastanza denso. Applicatene un velo sulla pelle ben asciutta per ottenere fin da subito ascelle schiarite.

Evitate il rasoio e attente alla ceretta

Per scongiurare la formazione di macchie sotto le ascelle, evitate di depilarvi in questa zona con il rasoio: gli aloni scuri potrebbero infatti essere causati proprio dai peli più spessi che crescono sotto pelle dopo avere utilizzato la lametta. Potreste quindi optare per la ceretta ma, anche in questo caso è frequente la formazione di macchie scure sotto le ascelle: ciò a causa dei peli incarniti. La soluzione migliore potrebbe essere il laser, in quanto assottiglia i peli e agisce a livello del bulbo pilifero: eseguitelo però sempre dopo aver consultato uno specialista.

Scegliete il deodorante giusto

Anche le sostanze chimiche contenute in alcuni deodoranti, soprattutto quelli antitraspiranti, possono essere la causa delle ascelle scure. Per questo è consigliabile scegliere deodoranti naturali che non contengano siliconi, parabeni e ingredienti sintetici come profumo, composti di alluminio e antibatterici. Per evitare la formazione di macchie scure sotto le ascelle, preferite quindi deodoranti delicati e, almeno una volta a settimana, tenete le ascelle a riposo evitando l'utilizzo del deodorante: in questo modo contribuirete a regolarizzare la produzione di sudore.

Rimedi naturali per schiarire le macchie sotto le ascelle: dal limone alla crema schiarente fai da te

Se volete provare dei rimedi naturali per schiarire le macchie sotto alle ascelle, esistono alcuni frutti e alcune verdure dalle proprietà acide, antisettiche e antibatteriche che possono essere utili, anche se ad alcuni sembreranno bizzarri. Provate a passare una fetta di limone sulla parte scura: eliminerà le cellule morte e renderà la pelle sotto le ascelle più chiara. Risciacquate e applicate una crema idratante per evitare di seccare troppo la pelle. In alternativa potete provare con patate e cetrioli: scegliete in base a ciò che avete a disposizione, tagliatene delle fette e sfregatele sotto le ascelle, oppure grattugiateli e spalmate la polpa sulla zona interessata lasciando agire per 10 minuti. Infine sciacquate. Potete utilizzare anche l'olio di cocco: grazie alla vitamina E aiuta a schiarire la pelle nel tempo. Per ottenere dei risultati apprezzabili dovrete applicarlo ogni giorno o a giorni alterni: prima di lavare le ascelle massaggiatele per una decina di minuti con l'olio di cocco e risciacquate poi con acqua tiepida e sapone neutro. Agirà anche come deodorante naturale. Potrete poi preparare anche una crema schiarente per le ascelle fai da te, per realizzare un trattamento sbiancante casalingo: mescolate la farina di ceci con lo yogurt, il succo di limone e un pizzico di curcuma, fino a realizzare una pasta densa. Applicatela sotto le ascelle e lasciate agire per 30 minuti, prima di risciacquare con acqua tiepida. Applicate questo trattamento ogni giorno per un paio di settimane e in seguito per 3 volte a settimana.