Re-Bello, brand italiano leader nel mondo della moda eco-sostenibile, ha mostrato il proprio rispetto per l’ambiente con la produzione di nuovi prodotti fashion, confortevoli ed attenti al green. La nuova collezione si chiama Nettle denim, è stata realizzata completamente in fibra d’ortica e permette di indossare qualcosa di intoccabile. L'ortica é una fibra ricca di qualità, pienamente sostenibile per il pianeta ed è l’ideale per i brand che intendono rispettare l’ambiente durante la propria produzione tessile.

Re-Bello ha pensato ad una camicia in limited edition per uomo e ad un top per donna, entrambi prodotti in denim d'ortica. I capi sono stati realizzati con la filatura e la tessitura delle fibre di questa pianta comunemente considerata “intoccabile”. Queste ultime sono state estratte meccanicamente senza l’utilizzo di additivi chimici inquinanti. Si tratta di un’alternativa rivoluzionaria alle fibre comunemente utilizzate nell’industria tessile. Per l’occasione, Re-Bello ha collaborato con lo studio di ricerca Grado Zero Espace e insieme sono riusciti a realizzare un tessuto simile al lino. Nonostante la presenza dell’ortica, i capi sono confortevoli, morbidi, leggeri, piacevoli al tatto ed addirittura anti-irritazione.

La fibra della pianta era stata già utilizzata nel campo tessile durante la Prima Guerra Mondiale e nel periodo di Napoleone Bonaparte per la facilità di approvvigionamento rispetto al cotone. E’ proprio per ispirarsi ai primissimi indumenti della storia prodotti in ortica che i capi d’abbigliamento firmati Re-Bello sono caratterizzati da un design militare. Il brand di Bolzano, diretto da Ivana Omazic, spera di ispirare molte altre case di moda, così da stimolarle a produrre abiti nel pieno rispetto dell’ambiente che ci circonda.