Il seno non è fatto per muoversi o per rimbalzare durante l’attività fisica. Quante volte vi siete ritrovate in situazioni imbarazzanti in palestra o mentre facevate jogging proprio a causa del vostro seno che non riusciva a rimanere fermo? Molte donne si saranno ritrovate in questa situazione e il fatto di avere un seno grande sarà stato considerato da loro una cosa estremamente limitante. Dopo 15 lunghi anni di studi, i ricercatori provenienti dalla University of Breast di Wollongong Research Australia hanno trovato la soluzione. E’ stato creato infatti un reggiseno “bionico”, sensibile ai movimenti del seno, che stringe e fornisce un sostegno supplementare.

Non si tratta esattamente di lingerie sexy da indossare durante una serata romantica, l’invenzione sembra più che altro una vera e propria armatura da combattimento. Il reggiseno crea una sorta di muscolatura artificiale, che quando rileva il movimento si stringe da solo nella parte posteriore. I ricercatori sperano che il prodotto finale sarà in grado di creare una contrazione direttamente attraverso le coppe. Il reggiseno “magico” ha bisogno ancora di alcuni miglioramenti prima di entrare in commercio, innanzitutto c'è bisogno di lavorare sul suo prezzo, che sarebbe troppo elevato per essere considerato un semplice prodotto di biancheria intima. Certo è che finalmente i progressi della scienza daranno a molte donne la possibilità di allenarsi e di correre sul tapis roulant senza doversi preoccupare del proprio seno.