17 Maggio 2013
19:21

Armani contro Prada: “Per rilanciare la moda torni a Milano”

Giorgio Armani risponde all’appello della Camera Nazionale della Moda: “Entrerò a far parte dell’associazione solo se tutti i marchi italiani sfileranno a Milano”
A cura di Marco Casola

Qualche giorno fa Patrizio Bertelli, patron di Prada e nuovo vice presidente esecutivo della Camera nazionale della moda italiana, aveva invitato nomi illustri come Armani e Dolce&Gabbana ad entrare a far parte della CNMI, l'ente che organizza le sfilate milanesi. Bertelli ha esortato i colleghi in modo che tutti i marchi italiani potessero unirsi per far fronte  alle difficoltà attuali e creare un sistema solido da contrapporre alle altre capitali della moda.

Oggi Armani risponde affermando che entrerà a far parte dell'associazione solo se tutti i marchi italiani sfileranno a Milano. Secondo Re Giorgio troppe maison nostrane sfilano in altre città o sono presenti durante le fashion week con semplici party e presentazioni. Armani ricorda alla CNMI di essere stato sempre disponibile a sfilare nell'ultimo giorno per evitare che la stampa abbandonasse Milano in anticipo per recarsi a Parigi. Ora chiede ad altri marchi, come Valentino e Miu Miu, di tornare in Italia, poichè solo questa è la soluzione per rendere forte il sistema moda italiano.

Prada supporta le start up: a Milano un polo per l'innovazione dedicato al settore moda
Prada supporta le start up: a Milano un polo per l'innovazione dedicato al settore moda
Coronavirus, il mondo della moda si ferma: Armani e Versace annullano i prossimi eventi
Coronavirus, il mondo della moda si ferma: Armani e Versace annullano i prossimi eventi
Prada for Adidas, arriva la collaborazione più attesa tra gli amanti della moda
Prada for Adidas, arriva la collaborazione più attesa tra gli amanti della moda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni