In tempi di Coronavirus ci siamo ritrovati a cambiare in modo drastico le nostre abitudini quotidiane, soprattutto quando si parla di bellezza. Parrucchieri ed estetisti sono stati chiusi così come tutte le attività non considerate essenziali e sono moltissime le donne che si sono trovate in difficoltà, non sapendo cosa fare per prendersi cura del loro aspetto. Le unghie, in particolare, hanno subito le conseguenze peggiori di questo lockdown, visto che, tra smalti semipermanenti rovinati e ricrescite lunghissime, a volte sono davvero inguardabili. Se ritornare allo smalto "tradizionale" è assolutamente fuori discussione, visto che, lavando le mani con estrema frequenza, non dura più di due giorni, si può optare per la soluzione adottata da Ariana Grande.

La cantante sta passando le sue giornate in casa e, non potendo andare dall'estetista, ha pensato a qualcosa di molto originale per avere delle mani perfette: ha chiesto alla manicurist di fiducia di inviarle un set di unghie press-on, ovvero delle unghie finte. Il pacchetto ne contiene diverse, da quelle quadrate in azzurro ombré con dei fori a forma di cuore sulla punta a quelle glitterate, fino ad arrivare a quelle che ha scelto, un modello a forma di mandorla color madre perla. Così facendo, Ariana ha la possibilità di toglierle ogni volta che vuole e di cambiarle quando la ricrescita diventa evidente senza aver bisogno di acetoni o di prodotti particolari. Insomma, pare proprio che le unghie finte sono perfette per il periodo di quarantena. In quante seguiranno l'esempio della cantante e non riusciranno a farne a meno fino a quando non riapriranno le estetiste?