Aquilano e Rimondi hanno annunciato di aver lasciato la direzione creativa di Fay dopo sei anni di collaborazione. La notizia è stata data dai due stilisti attraverso un  comunicato stampa congiunto con il gruppo Tod's S.p.A in cui si legge: "Ringraziamo di cuore Diego e Andrea Della Valle per aver creduto nelle nostre qualità professionali; le stesse qualità che riconosciamo a tutto lo staff del marchio Fay, che prontamente ci ha seguito in questo percorso costruttivo".

Il sodalizio tra i due designer è iniziato nel 1998 quando sono diventati consulenti e collaboratori per Max Mara ma è nel 2005 che raggiungono la celebrità dopo aver vinto il concorso dedicato ai giovani talenti del mondo della moda, "Who is on next", durante il quale hanno presentato il loro marchio chiamato 6267. Dal 2006 al 2008 sono stati i direttori creativi di Malo, mentre dal 2008 fino al 2010 hanno ricoperto il ruolo di stilisti presso la casa di modo Gianfranco Ferré. E' 2008 fondano il brand Aquilano.Rimondi, presente regolarmente nel calendario di Milano moda donna.

E' solo a questo punto che sono stati chiamati alla direzione creativa per il brand Fay, leader del prêt-a-porter italiano del gruppo Tod’s, anche se allo stesso tempo partecipano regolarmente alle settimane della moda milanesi con il loro brand nato nel 2008, Aquilano.Rimondi. Anche Andrea Della Valle, vicepresidente del gruppo, ha voluto dire la sua sull'addio dei due stilisti a Fay. Ha infatti affermato: "Ringrazio moltissimo a nome di tutta l'azienda Tommaso e Roberto per il prezioso contributo dato all'evoluzione del marchio. Ritengo che la collaborazione sia stata molto proficua da entrambe le parti". La pre-collezione Primavera/Estate 2018 è l'ultima realizzata dal duo creativo e sarà disponibile in tutte le boutique Fay a partire dal prossimo gennaio.