Apprentice, il programma TV inglese che mette in palio un premio di £ 250.000 per chi dimostra di aver ambizione e spirito commerciale e offre la possibilità di  entrare a far parte di una partnership con Lord Sugar, è al centro dell'attenzione dopo la puntata finale. La vincitrice di questa stagione è Leah Totton che si è aggiudicata il primo posto proponendo un progetto che prevede la realizzazione di un "Botox Empire", ovvero un impero del botulino, cliniche cosmetiche che offrono trattamenti anti rughe e filler facciali.

La ventiquattrenne ha impressionato Lord Sugar, ma non ha convinto i colleghi chirurgi plastici che si sono subito fatti avanti sostenendo l'idea che la Totton metterebbe a rischio la salute dei suoi pazienti, essendo troppo giovane per avere i requisiti necessari per portare avanti le procedure in modo corretto. Kevin Hancock, chirurgo plastico, ha dichiarato al The Sun che molti chirurgi prima di aprire una clinica privata lavorano per nove anni al fine di migliorare le loro abilità, mentre la Totton si è esercitata per molto meno tempo: per questo motivo ritiene che sia una scelta commerciale più che professionale, viste le tantissime richieste di medicina estetica dell'ultimo periodo.