Antonia Klugmann è la chef di origini triestine che è stata scelta per sostituire Carlo Cracco a Mastechef. Sarà lei la nuova giudice del programma e andrà ad affiancare Antonio Cannavacciuolo, Joe Bastianich e Bruno Barbieri. Anche se in pochi la conoscono, alle spalle ha una carriera di tutto rispetto. Il suo più grande successo è il ristorante L'Argine a Dolegna del Collio, in Gorizia, con il quale è riuscita ad aggiudicarsi una Stella Michelin in pochissimi mesi. Il prossimo 21 dicembre debutterà con questa nuova esperienza su Sky Uno.

Chi è Antonia Klugmann

Antonia Klugmann è nata a Trieste nel 1979 e da giovane non aveva mai pensato di diventare chef. I genitori la volevano avvocato ed è proprio per questo che si era iscritta alla facoltà di giurisprudenza dell'Università di Milano. Nonostante avesse sostenuto un discreto numero di esami, ben presto ha deciso di inseguire la sua unica passione: la cucina. Ha dunque frequentato un corso di cucina alla scuola Altopalato di Milano, ha fatto apprendistato all'Harry’s Grill di Trieste sotto la guida dello chef Raffaello Mazzolini per 4 anni, ha preso parte a vari stage in diversi ristoranti italiani e da quel momento in poi la sua carriera è stata in continua ascesa. A 25 anni, però, a causa di un incidente d'auto è stata costretta a rimanere ferma per circa 12 mesi ma, una volta ripresasi, nel 2006 ha aperto un ristorante con il compagno Romano De Feo a Pavia di Udine chiamato l’Antico Foledor Conte Lovaria, dove per la prima volta ha sperimentato il suo talento, dando spazio soprattutto a ingredienti stagionali e verdure.

Il successo del ristorane L'Argine

Nel 2011 ha chiuso il locale e si è trasferita prima al Ridotto di Venezia, poi al Venissa, sull’isola di Mazzorbo, dove ha guadagnato la sua prima stella Michelin. Nel 2014 è però tornata nella sua terra, precisamente a Dolegna del Collio, in Gorizia, dove ha aperto L'Argine, un locale ricavato da un ex mulino che è stato capace di diventare un punto di riferimento per gli amanti della cucina vegetariana, tanto da aggiudicarsi una Stella Michelin dopo pochissimi mesi. Ha 15 coperti, cucina a vista e sorge nel bel mezzo di campagne e boschi ma è un vero e proprio paradiso per gli amanti della buona cucina.  Nel corso del 2017 è stata eletta anche miglior cuoca dalla Guida dell’Espresso e presto approderà a Masterchef, dove prenderà il posto di Carlo Cracco a partire dal prossimo 21 dicembre.

La cucina di Antonia Klugmann

Antonia Klugmann sembra essere nata per fare la chef, tanto che lei stessa ha affermato che la sua cucina è intima ed emotiva. Non è un caso che secondo lei chi vuole conoscerla in modo profondo deve assaggiare i suoi piatti. E' una perfezionista, ha un carattere di ferro, un sorriso soave e odia lo spreco in cucina. Non è un caso che nel ristorante L'Argine cucini le erbe, le verdure e i frutti coltivati nel suo orto e che si affidi solo ai fornitori di fiducia per la carne cacciata nella vicina Slovenia. I suoi piatti più rinomati sono caratterizzati da abbinamenti arditi come il carpaccio di midollo, betulla e cavolo nero, la zucca confit con liquirizia, mandorla e champignon, gli gnocchi di castagne conditi con menta e cavolfiore, la polenta mantecata con il burro al Silene, il musetto con ciliegie e sambuco. Antonia è stata capace di rendere elaborate anche le ricette più semplici al mondo come l'insalata, diventata gourmet con l'aggiunta delle fragole, o le polpette di carne bollita, per le quali punta tutto sulla consistenza del brodo.

L'esperienza in televisione

La Klugmann sarà il nuovo giudice della nuova edizione di Masterchef, che andrà in onda su Sky Uno a partire dal prossimo 21 dicembre, programma nel quale prenderà il posto di Carlo Cracco. Non si tratta della sua prima esperienza in tv, 7 anni fa ha infatti preso parte al torneo esordienti de "La Prova del Cuoco", dove pare che abbia sbaragliato la concorrenza. All'interno del programma dedicato alla cucina di Sky sarà la prima "cuoca in rosa" che andrà ad affiancare Antonio Cannavacciuolo, Joe Bastianich e Bruno Barbieri e di sicuro metterà in mostra il suo talento. A questo punto, non resta che aspettare la prossima settimana per godersi il suo debutto nel programma.