Dal 4 all'8 febbraio va in onda su Rai 1 il Festival di Sanremo che, nonostante sia arrivato alla sua 70esima edizione, continua a essere seguitissimo. Quest'anno ci sono moltissime novità, dai 24 cantanti in gara, tutti dallo stile differente, alla conduzione affidata al direttore artistico Amadeus, che per l'occasione ha deciso di essere affiancato da 10 co-conduttrici. Tra loro c'è anche Antonella Clerici, che torna sul palcoscenico dell'Ariston dopo averlo calcato già per due stagioni passate. Oggi la vediamo bellissima e raggiante a 57 anni, è nata il 6 dicembre del 1962, i ogni apparizione pubblica ma ricordate com'era agli esordi? Confrontando le foto, è chiaro che non ha perso il sorriso smagliante che l'ha sempre contraddistinta.

Dagli esordi a Sanremo

Antonella Clerici è una delle donne più amate della tv italiana e, nonostante abbia debuttato negli anni '80 in tv, continua a essere super richiesta. Qual è il segreto del suo successo? Essere rimasta naturale e semplice proprio come agli esordi. Non ha mai cambiato colore di capelli, il biondo, diventato suo marchio di fabbrica, è sempre andata fiera del suo seno procace e non perde occasione per mettere in mostra la simpatia e la positività che la contraddistinguono. Certo, con il passare degli anni sono comparsi alcuni segni del tempo, ma è chiaro che a renderla tanto apprezzata è il suo talento, che le ha permesso di conquistare per ben tre volte l'ambito palco di Sanremo.

Antonella Clerici, dalla prima volta all'Ariston a oggi

Antonella Clerici sa cosa significa condurre il Festival di Sanremo, lo ha già fatto per due edizioni ed è per questo che sembra essere la più rilassata tra le co-conduttrici di quest'anno. Chi non ricorda i pomposi abiti che ha sfoggiato sul palco dell'Ariston nel 2005? Fece non poco scalpore con i suoi look "da meringa", fatti di maxi gonne di tulle che le permettevano a stento di scendere le scale. Nel 2010 le cose sono cambiate e ha preferito puntare su una maggiore comodità, anche se non ha rinunciato all'eleganza. Sebbene abbia osato tra maxi scollature, colori accesi, paillettes e tacchi, nella seconda esperienza sanremese Antonella ha preferito dire addio al tulle. Il dettaglio è rimasta invariato? La sua bellezza naturale.