Conoscete Angelica Donati? Se il nome non vi dice nulla, vi basterà guardare una sua foto per capire a chi è imparentata. È la prima figlia di Milly Carlucci e Angelo Donati, ha 34 anni e, sebbene abbia deciso di non seguire le orme della mamma nel mondo dello spettacolo, appare spesso al suo fianco agli eventi mondani e alle sfilate. È bellissima, tosta e determinata proprio come la conduttrice, ha le idee ben chiare sul suo futuro e di certo riuscirà a ritagliarsi il suo "posto nel mondo" anche se a debita distanza dalle luci della ribalta. Il suo sogno? Diventare un'imprenditrice di successo e, a giudicare dai successi raggiunti fino ad ora, il desiderio si sta trasformando in realtà.

Angelica Donati, la carriera da imprenditrice

Angelica Krystle Donati è nata nel 1986 e fin da piccola ha dimostrato di avere le idee ben chiare sul suo futuro. Ha frequentato la scuola internazionale a Roma ma a 15 anni si è trasferita a Londra, si diploma alla Sevenoaks School e successivamente si è laureata in management alla prestigiosa London School of Economics. Ha conseguito anche il Master of Business Administration (MBA) presso l'Università di Oxford nel 2009 e da, dopo un'esperienza internazionale nel mondo della finanza, ha deciso di seguire le orme di papà angelo nel campo immobiliare. Oggi è manager nel settore Real Estate e delle costruzioni in qualità di Head of Business Development della Donati SpA, l'azienda del padre, ed è stata nominata Presidente di ANCE Lazio Giovani, è la prima donna a ricoprire una carica simile.

Milly Carlucci è il suo punto di riferimento

Anche se spesso appare in tv nelle vesti di opinionista o tra le prime file del front-row alle fashion week, Angelica ha un unico obiettivo: diventare imprenditrice. Vive infatti tra Roma, Londra e New York, non sprecando neppure un minuto tra lavoro, equitazione e viaggi. Insomma, la figlia di Milly Carlucci, oltre a essere bellissima e glamour, sembra essere un vero e proprio portento dal punto di vista professionale. Il suo esempio? Naturalmente la mamma, una donna che si è "fatta da sola" in un mondo difficile come quello dello spettacolo.