Ambra Angiolini è una delle attrici più amate nel nostro paese e di recente ha raggiunto un ennesimo successo. Sono lontani i tempi di "Non è la Rai", è ormai cresciuta e ha deciso di dedicare la sua vita alla recitazione. Ieri ha infatti presentato a Roma, precisamente a Palazzo Montemartini, il nuovo film di cui è protagonista, intitolato "Terapia di Coppia per Amanti", tratto dal romanzo di Diego De Silva e in tutti i cinema a partire dal 26 ottobre. Ha preso parte al photocall al fianco di Pietro Sermonti e Sergio Rubini ma la cosa particolare è che ha rivoluzionato il suo look.

Il cambio look di Ambra Angiolini

Per un'occasione speciale come il lancio del nuovo film, Ambra Angiolini non poteva che scegliere un look diverso dal solito. L'attrice si è presentata sul red carpet elegantissima con una gonna a pieghe lunga fin sotto al ginocchio, decorata con dei quadretti, e un maglioncino nero abbinato con gli stessi dettagli color panna sulle maniche. Per completare il tutto ha poi indossato dei décolleté neri dal tacco medio ma la cosa particolare è che ha sfoggiato un'inedita acconciatura liscia. Certo, non ha rinunciato alla fila centrale e alla tinta bicolor  a cui è passata da qualche mese ma sembra aver detto addio ai boccoli di cui sembrava non poter fare a meno negli ultimi tempi. Con i capelli lisci, Ambra ha fatto sì che sia il biondo, sia il taglio netto fossero molto più evidenti e il risultato è stato incredibile. Chissà in quante ora vorranno imitare il suo nuovo look.

La carriera come attrice

Dopo aver raggiunto il successo con "Non è la Rai" e aver provato a sfondare come conduttrice e cantante, Ambra è poi passata alla recitazione. E' nei primi anni 2000 che ha debuttato a teatro, diventando protagonista del musical "Emozioni", diretto da Sergio Japino, e di "Gianburrasca" di Rita Pavone. Negli anni successivi ha presentato diversi programmi, è stata tra gli opinionisti del Festival di Sanremo ma è nel 2006 che è arrivata la svolta, quando ha cominciato le riprese di "Saturno Contro" di Ferzan Özpetek. Il film ha rappresentato il suo debutto sul grande schermo e le ha permesso di vincere il Nastro d'argento, il David di Donatello e il Globo d'oro e il Ciak d'oro come miglior attrice non protagonista o come miglior rivelazione. Non è un caso che nel 2007 sia stata scelta come madrina del Festival del Cinema di Venezia. E' tornata al cinema nel 2008 con "Bianco e nero" e ha poi continuato ad avere successo con la recitazione con "La volpe e la bambina", "Immaturi", "Anche se è amore non si vede". Insomma, Ambra ha dimostrato di avere un enorme talento e, come se non bastasse, tra i mille impegni lavorativi ha trovato anche il tempo per tenersi in forma, tanto che le sue foto in costume della scorsa estate hanno dato scalpore: nonostante sia mamma è in perfetta forma ed è naturale al 100%.