La gravidanza è una delle esperienze più belle ed emozionanti che una donna possa provare nella sua vita ma, nonostante a riempire le giornate dopo la nascita del bebè ci sia un immenso amore, provoca una serie di piccole imperfezioni estetiche, dalla pancetta alle smagliature, fino ad arrivare ai chili di troppo. Sono molte quelle che fanno fatica a tornare in forma dopo il parto e che non riescono proprio ad accettare con il loro "nuovo" corpo. Per anni combattono contro quegli inestetismi ma spesso sono costrette ad arrendersi perché, a differenza delle star, non hanno abbastanza tempo da dedicare a un'intensa attività fisica. Amber Rose ha optato per una soluzione "alternativa", anche se un tantino troppo drastica ed estrema.

Sono passate solo 6 settimane da quando la modella ha partorito il suo secondo figlio, Slash Alexander Edwards, e, piuttosto che provare a dire addio alle imperfezioni post-gravidanza in modo naturale, è corsa subito dal chirurgo, sottoponendosi a una liposuzione addominale. Naturalmente, non ha potuto fare a meno di documentare tutto sui social, dove ha spiegato di essersi rivolta al dottore di fiducia, quello che già in passato si era preso cura del suo aspetto con altri ritocchini. Ora le ha aspirato il grasso accumulato all'altezza della pancia, facendole vantare un ventre piatto nonostante la dolce attesa appena affrontata. Anche se si tratta di una scelta discutibile, visto che è un tantino eccessivo accettare di andare sotto i ferri dopo il parto solo per accelerare qualcosa che potrebbe verificarsi anche in modo naturale, Amber ha dimostrato di non voler nascondere nulla ai followers. La cosa non fa altro che evidenziare un fenomeno sempre più diffuso: l'ossessione per la forma fisica. Non sarebbe meglio godersi con serenità i primi momenti da mamma piuttosto che chiudersi in palestra (o in una sala chirurgica) per vantare una pancia piatta e gli addominali scolpiti?