Heidi e Maryellen Olson sono una coppia lesbica di Santa Cruz, in California. Lo scorso novembre Heidi ha dato alla luce Sequoia, la loro prima figlia nata dall’inseminazione artificiale. Maryellen ha deciso di seguire una cura specifica per allattare anche lei la piccola: “Questa esperienza ci avvicina moltissimo”, ha dichiarato. La coppia si è sposata nel 2012 ed ha subito deciso di mettere su famiglia. Maryellen, nel momento in cui la sua compagna è rimasta incinta, ha seguito un programma chiamato protocollo Newman-Goldfarb, che ha fatto sì che il suo corpo simulasse la gravidanza. Quattro mesi prima della nascita della bambina, ha preso la pillola anticoncezionale e un farmaco che l’ha indotta a produrre il latte materno, chiamato Domperidone. La donna continuerà a prendere questi farmaci fino al termine dell’allattamento.

La coppia ha dovuto aspettare molto tempo prima di riuscire ad avere un figlio, a causa di alcuni problemi alle ovaie di cui soffriva Heidi, tanto che i medici le davano sempre più poche speranze. Ogni test di gravidanza negativo ha rappresentato per loro un colpo durissimo. Oggi, dopo quattro settimane dalla nascita della bambina, le due donne sono contentissime, hanno finalmente realizzato il loro sogno di creare una famiglia. Maryellen ha dichiarato: “Sono innamorata di mia figlia e provo un affetto incredibile nei suoi confronti fin da quando era ancora nella pancia, ma da quando la allatto, mi sento ancora più legata a lei”.