Eastpak Artist Studio è l’iniziativa lanciata ogni anno dal noto brand di zaini che ha l’obiettivo di finanziare dei progetti di beneficenza attraverso la vendita di creazioni di stilisti di fama internazionale. Per l’edizione 2016, i nomi noti del mondo della moda che hanno voluto collaborare, realizzando degli zaini Eastpak personalizzati, sono 12 ma, per il momento, solo quelli di Kenzo, Vetements e Christopher Raeburs sono arrivati finalmente online.

Quello firmato da Kenzo è caratterizzato da un collage di forme inconfondibili, a cui è stata aggiunta la saturazione di un mix di iconiche stampe delle Maison. La creazione di Vetements parte dai segni distintivi del marchio, aggiungendo elementi di design oversize come gli spallacci e il manico esageratamente grandi, mentre lo zaino di Christopher Raeburs è stato realizzato in modo che sia funzionale ed ecosostenibile allo stesso tempo. A partire dal 1 dicembre, data che coincide con la Giornata Mondiale contro l’Aids, gli iconici Padder Pak’r firmati dagli stilisti di fama mondiale verranno messi all’asta sul sito ufficiale del brand.

Si tratta di pezzi unici che verranno venduti a partire da 500 euro l’uno, un prezzo decisamente alto che però permetterà di avere tra le proprie mani uno zaino griffato e assolutamente esclusivo. Tutto il ricavato andrà all'associazione benefica Designers Against AIDS. Presto, inoltre, arriveranno online anche le creazioni di Nicopanda, Giambattista Valli, Ami Paris, Wanda Nylon, House Of Holland, Jacquemus, Alexandre Vauthier, Inan. A tutti quelli che amano la moda e gli zaini Eastpak non resta dunque che partire con il conto alla rovescia.