Alessia Marcuzzi ha compiuto 48 anni da pochissimi giorni ma, nonostante il tempo che passa, continua a essere più bella e sensuale che mai. Complice la "noia da quarantena", nelle ultime ore ha pensato bene di provocare i fan con degli scatti da urlo, nei quali si è mostrata in versione super aggressiva. La conduttrice si è immortalata a casa in topless con indosso solo maxi stivali bianchi e leggings. Così facendo, non solo ha letteralmente infiammato i social ma ha anche detto addio ai pantaloni "classici", rilanciando il trend dei leggings per uscire.

Il look sexy di Alessia Marcuzzi

Quale migliore occasione del secondo lockdown per allietare i fan con qualche scatto sexy? È proprio quanto fatto da Alessia Marcuzzi che, al fianco della didascalia "Un po' aggressiva?", ha postato dello foto in topless. La conduttrice ha guardato prima in camera con fare sensuale, coprendosi il seno solo con un cappello nero, subito dopo ha posato accovacciata con lo sguardo rivolto verso l'infinito e la schiena nuda in primo piano. Indosso portava solo dei leggings neri a vita alta che hanno esaltato le gambe lunghe e snelle e dei maxi stivali con la suola "a carrarmato" di pelle bianca. Insomma, Alessia sembra non temere affatto l'età che avanza, tanto da diventare ogni giorno più provocante.

Come abbinare i leggings per uscire

Il capo a cui non si può proprio a rinunciare nell'autunno 2020? I leggings che, come ha dimostrato Alessia Marcuzzi in due differenti puntata de Le Iene, sono perfetti anche per uscire. Sarà perché a causa del lockdown sono tornati di moda i look comodi o perché sul mercato sono stati lanciati anche dei modelli super glamour, ma la cosa certa è che sono il must-have di stagione. Come abbinarli? Vanno benissimo con i maxi pull e con le felpe oversize ma possono essere portati anche con dei blazer, meglio se lunghi. Insomma, il consiglio è quello di evitare top e maglioni eccessivamente aderenti, così da non mettere in evidenza forme e fondoschiena. A questo punto, dunque, non resta che dare libero spazio al proprio stile e soprattutto alla comodità.