La Milano Fashion Week dedicata alla moda maschile si terrà dal 15 al 18 giugno prossimi e, nonostante manchi ancora più di un mese, sono già moltissime le novità. Stella McCartney e Alberta Ferretti hanno annunciato che vi prenderanno parte, anche se fino a oggi hanno presentato esclusivamente collezioni femminili. Si tratta di una scelta rivoluzionaria che di certo porterà non poche sorprese durante la Settimana dedicata alla moda del capoluogo lombardo.

Stella McCartney presenta la collezione maschile a Milano

Stella McCartney arriverà alla Fashion Week di Milano dedicata alla moda uomo del prossimo giugno. Non sfilerà ma organizzerà un evento speciale lunedì 18 giugno, durante il quale presenterà la resort collection femminile per la primavera del 2019 e la linea menswear per la Primavere/Estate 2019. Non è la sua prima collezione da uomo, aveva adottato questo nuovo format già nel novembre 2016, prima a Londra, poi a Los Angeles, ma non lo aveva mai fatto nel capoluogo lombardo. Si tratta di una precisa strategia messa in atto dalla stilista britannica, che intende riguadagnare il pieno controllo del suo marchio, in precedenza posseduto per il 50% da Kering.

Alberta Ferretti apre la Settimana della Moda maschile

Venerdì 15 giugno, Alberta Ferretti aprirà la Settimana della Moda maschile a Milano con una sfilata-evento che si terrà nella Sala delle Cariatidi di Palazzo reale, al fianco del Duomo., dove presenterà la sua nuova pre-collezione e la collezione Alberta Ferretti Limited Edition con abiti da sera e da cocktail. Anche per questa stilista non è la prima volta nella moda uomo, visto che aveva fatto sfilare queste due linee insieme già nel gennaio del 2017 a Milano. Secondo la Camera Nazionale della Moda Italiana, entrambi gli eventi sono innovativi e rivoluzionari poiché rafforzeranno l'evento che da circa due anni è in declino, penalizzato dai nuovi format misti degli show.