Il fondotinta è uno dei prodotti di make-up che ogni donna utilizza regolarmente nella propria beauty routine, permette di mascherare le imperfezioni, donando in un batter d'occhio una pelle liscia e levigata. Scegliere quello che fa al caso proprio non è sempre un gioco da ragazzi, bisogna seguire una serie di regole specifiche, così da non ritrovarsi con una crema che non si adegua affatto al proprio incarnato. A prescindere dal tono e dalla varietà scelta, però, c'è un errore che quasi tutte commettono spesso: non agitare la boccetta prima di cominciare a usarlo. Il motivo per cui è necessario farlo lascerà molte senza parole.

Come evitare l'effetto lucido

Ogni volta che usate il fondotinta vi ritrovate con il viso oleoso dopo poche ore? Il più delle volte la cosa non è legata alla scelta di un prodotto sbagliato, quando piuttosto a un errore che si commette quando lo si usa. A tutte sarà capitato di avere pochissimo tempo per truccarsi e di aver usato poco più di un minuto per stendere il fondotinta, peccato solo che di solito non ci si preoccupi delle conseguenze e del tanto temuto "effetto pelle grassa". La verità è che questo piccolo "problema" può essere risolto con un semplice gesto: agitare la boccetta prima dell'utilizzo.

Perché il fondotinta va agitato prima dell'uso

Questa indicazione viene riportata anche sulle istruzioni stampate sulle boccette di qualsiasi fondotinta liquido ma praticamente nessuna ci fa caso, credendo di conoscere già tutti i segreti per usare al meglio il prodotto. Il motivo per cui bisogna scuoterlo? I pigmenti colorati si depositano sul fondo, mentre gli oli tendono a separarsi dalla formula, rimanendo in superficie. Il prodotto applicato di fretta e furia, dunque, contiene una elevata quantità di oli, così da favorire l'effetto lucido. Insomma, basta davvero solo un  piccolissimo gesto per rendere il colore omogeneo: a questo punto non resta che provare per credere.