Adidas e Stella McCartney sono tra i grandi nomi della moda che si battono duramente per sostenere la questione ambientale, nella speranza di ridurre al minimo gli sprechi nel fashion system, considerato tra le industrie più inquinanti al mondo. Se fino ad oggi avevano collaborato solo per dare vita a una collezione di scarpe griffatissima e costosa, una versione vegan delle tradizionali Stan Smith, di recente hanno pensato bene di fare qualcosa di utile al mondo che ci circonda. Insieme hanno lanciato una felpa fatta con un tessuto che può essere riciclato infinite volte: ecco di cosa si tratta e come funziona.

Adidas by Stella McCartney: arriva la felpa riciclabile e l'abito biodegradabile

Dopo la collezione vegan e super costosa di Stan Smith lanciata nel 2018, adidas e Stella McCartney hanno deciso di rinnovare la loro collaborazione. Hanno dato vita non solo alla prima felpa riciclata e riciclabile infinite volte ma anche a un abito da tennis totalmente biodegradabile, tutto firmato adidas by Stella McCartney. La prima si chiama Infinite Hoodie, è un modello alla moda con il cappuccio, perfetta sia per fare sport che per uscire, ma la cosa particolare è che è stata creata con le nuove tecnologie di upcycling tessile sviluppate da Evrnu. E' per il 60% in NuCycl, ovvero un filato che può essere scomposto a livello molecolare e subito dopo ri-assemblato infinite volte, e per il 40% in cotone organico recuperato da scarti tessili rigenerati. Per quanto riguarda l'abito da tennis, questo è in Biofabric, un tessuto sviluppato in collaborazione con Bolt Threads, azienda specializzata nella lavorazione di materiali e fibre sostenibili bioingegnerizzate. Per il momento si tratta solo di un prototipo ma è il primo esempio di vestito biodegradabile ottenuto dalla lavorazione di ingredienti rinnovabili come acqua e zucchero. Insomma, a quanto pare adidas e Stella McCartney hanno fatto qualcosa di materiale per rendere l'industria fashion meno inquinante, promuovendo una moda green ed ecologica al 100%.