Melania Trump è una delle donne più famose al mondo e inevitabilmente ogni sua apparizione pubblica fa scalpore. Se fino a qualche tempo fa aveva sfoggiato sempre cappottini color pastello, abiti in seta, tubini dalle linee sensuali e tacchi a spilli vertiginosi, tanto da essere stata criticata per non aver rinunciato ai décolleté altissimi durante una visita ai luoghi colpiti dall'uragano, oggi pare che le cose siano cambiate. La First Lady ha infatti rivoluzionato il suo armadio, dando maggiore spazio ai look dallo stile mascolino.

Il look mascolino di Melania Trump.

In occasione dell'incontro alla Casa Bianca tra il Presidente Donald Trump e il primo ministro canadese Justin Trudeau, accompagnato dalla moglie Gregoriano, la First Lady americana ha scelto un look decisamente insolito. Ha indossato un tailleur grigio e gessato firmato Ralph Lauren, caratterizzato da giacca avvitata e pantalone palazzo, a cui ha aggiunto una camicia bianca abbottonata fino in gola. Per completare il tutto ha aggiunto una cravatta nera senza nodo, dei décolleté dal tacco altissimo e ha poi tenuto i capelli sciolti e fluenti. Anche se ha optato per un outfit "mascolino", Melania è riuscita ad apparire ugualmente sensuale.

Perché la First Lady si è vestita da maschio?

Sono moltissimi quelli che si sono chiesti per quale motivo la First Lady americana ha deciso di abbandonare temporaneamente i tubini e gli abiti pastello in seta per passare a dei completi da uomo con tanto di camicia bianca e cravatta. Non è la prima volta che fa una scelta simile, visto che anche nei giorni scorsi, precisamente durante un briefing con gli ufficiali dell'esercito americano, aveva indossato un tailleur formalissimo. Questa volta, però, ci sarebbe un motivo ben preciso per cui Melania avrebbe sfoggiato la giacca e il look mascolino: sarebbe un omaggio al femminismo per cui si batte con particolare fervore il primo ministro Trudeau. Naturalmente, alcuni hanno anche insinuato che si tratti di una forma di "ribellione" nei confronti del marito, visto le sue convinzioni sociali, ma per ora la diretta interessata non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale. La cosa certa è che si tratta di qualcosa di rivoluzionario, visto che nessuna First Lady aveva "osato" vestirsi da uomo.