Sarà per il desiderio di raggiungere l’uguaglianza tra i due sessi a tutti i costi o per il tentativo di sentirsi libere dalle imposizioni sociali, ma sono sempre di più le donne che decidono di non radersi più le ascelle. Ciò che viene sottolineato è il fatto che, a differenza del sesso femminile, gli uomini hanno decisamente più libertà quando si parla di peli superflui. Nessuno penserebbe mai di giudicarli in malo modo se non fanno la ceretta al petto o se per qualche giorno non si radono il viso, cosa che non potrebbe mai succedere ad una donna, il cui accenno di ricrescita sarebbe capace di disgustare tutti i presenti.

Jemima Kirke, Madonna, Miley Cyrus, Michelle Rodriguez sono solo alcune delle celebrities che hanno sfidato la convinzione universale secondo cui una donna per essere bella deve avere le ascelle completamente depilate e non hanno avuto paura di mostrare i loro peli sui social, accompagnati dagli hashtag "#armpithairdontcare" e "#hairypitsclub. Naturalmente, i commenti degli utenti non sono stati dei migliori, visto che lo hanno definito un dettaglio capace di uccidere in un solo secondo la femminilità.

Quello che ci si chiede, a questo punto, è se le donne seguono determinate routine di bellezza solo per compiacere i propri uomini o se invece lo fanno per sentirsi più sicure di loro stesse e del loro corpo. A giudicare dalle immagini delle star, sembra essere tornati ai primi anni del 1900, quando i rasoi non erano stati ancora inventati e di conseguenza la mancata depilazione era un obbligo piuttosto che una scelta, peccato solo che sia passato più di un secolo.