L'acido salicilico è uno degli ingredienti più utilizzati nel mercato cosmetico grazie alle sue capacità esfolianti, indicate soprattutto in caso di pelli impure e acneiche. Il suo primo utilizzo risale agli inizi del XIX secolo, quando venne estratto per la prima volta dalla corteccia di un salice, da cui deriva appunto il nome della sostanza: fino a qualche tempo fa era impiegato anche in ambito medico per il suo effetto antinfiammatorio, sostituito poi dall'aspirina che ha mantenuto la sua forma acetilata. Oggi viene utilizzato esclusivamente in campo cosmetico e impiegato per la preparazione di creme, scrub e lozioni che grazie alle sue proprietà cheratolitiche e leviganti sono particolarmente indicate per chi soffre di acne, imperfezioni e psoriasi. 

Proprietà e benefici dell'acido salicilico per la pelle

L'acido salicilico è un ingrediente che viene spesso utilizzato per trattamenti estetici: chi soffre di acne potrà trovare benefici dai trattamenti a base di acido salicilico grazie all'azione cheratolitica e levigante, mentre le pelli più mature potranno beneficiare delle proprietà proprietà esfolianti e schiarenti.

  • Azione cheratolitica e levigante: l‘acido salicilico è capace di sciogliere lo strato corneo dell’epidermide senza intaccare le cellule sottostanti: la sua azione cheratolitica infatti permette di rompere i legami tra le molecole di cheratina, sciogliendo lo strato corneo e riducendone lo spessore, eliminando parte delle cellule morte e rendendo la pelle più levigata e omogenea.
  • Azione battericida: da non sottovalutare poi il potere battericida e lenitivo della pelle infiammata: eliminando le cellule morte all'interno dei follicoli piliferi e penetrando all'interno delle lesioni acneiche è in grado di diminuire l’infiammazione di comedoni e papule e pustole.
  • Azione anti – age e schiarente: grazie al potere esfoliante l'acido salicilico non è utile solo alle pelli acneiche: favorendo il ricambio cellulare infatti, si può dire che l'acido salicilico ha anche proprietà anti-age che aiutano a mantenere la pelle più giovane e compatta, oltre che a contrastare le macchie della pelle.

Acido salicilico, come si usa sulla pelle

Come utilizzare l'acido salicilico sulla pelle? L'applicazione cambia a seconda del tipo di prodotto utilizzato, ma durante l'uso di questo ingrediente bisogna fare particolare attenzione all'esposizione solare, perché assottigliando la naturale barriera dello strato corneo, la cute è molto più esposta alle radiazioni del sole e potrebbero comparire macchie e scottature. Solitamente i prodotti si applicano localmente per andare ad agire in modo mirato sulla problematica da contrastare. Un discorso a parte va fatto invece per le creme e detergenti che andranno invece utilizzati in modo omogeneo su tutto il viso. È bene ricordate che, nonostante l'azione esfoliante sia delicata, sulle pelli più sensibili potrebbe provocare secchezza: per questo motivo è importante inserire gradualmente i prodotti a base di acido salicilico nella propria beauty routine e qualora la pelle si seccasse eccessivamente ridurre la frequenza di utilizzo.

I prodotti a base di acido salicilico

Tra i prodotti più conosciuti a base di acido salicilico c'è la Luce Liquida di VerLab, la linea cosmetica dell'Estetista Cinica: si tratta di una lozione viso illuminante con una piccola quantità di acido salicilico che, grazie ad un'azione esfoliante e rigenerante calibrata e progressiva, affina la grana della pelle, riduce i pori dilatati, combatte e previene le impurità donando tantissima luce all'incarnato spento. Si può applicare su tutto il viso oppure localmente con l'aiuto di un dischetto di cotone. DermoPURIFYER Gel Detergente Normalizzante di Eucerin è invece un detergente che elimina delicatamente ma efficacemente l'eccesso di sebo mentre rimuove lo sporco ed il trucco: grazie alle sue proprietà antibatteriche, il gel elimina i batteri della pelle e ne previene la proliferazione. Breakout Control Blemish Treatment Facial Lotion di Kiehl's è invece il trattamento per correggere e prevenire imperfezioni acneiche: grazie all'acido calicilico e all'estratto di corteccia di Pino, questo trattamento aiuta a calmare e lenire la pelle del viso riducendone i rossori e le discromie. Scopri tutti i prodotti da provare a base di acido salicilico nella gallery!