Chi ha detto che la borsa da portare a spalla è solo per donne? Harry Styles e Achille Lauro dimostrano il contrario e sono più glamour che mai. Durante le loro ultime apparizioni pubbliche hanno sfoggiato un modello must-have firmato Gucci, ovvero la rivisitazione dell'iconica Jackie 1961, diventando un esempio di moda genderless trendy e cool. Il mondo fashion sta cambiando in modo drastico e, come dimostrano le due star, è arrivato il momento di dire addio agli stereotipi

La Jackie 1961 è la it-bag del momento

La borsa Jackie 1961 di Gucci è la it-bag  più desiderata del momento, è stata lanciata per la prima volta nel 1961 e da allora non ha più smesso di essere considerata un simbolo di eleganza. Tra gli anni '60 e '70 divenne un vero e proprio must-have, soprattutto dopo che ad averla indossata fu Jackie Kennedy. Grazie alla First Lady, infatti, la borsa venne soprannominata semplicemente "The Jackie". Oggi Alessandro Michele ha preso ispirazione dalla Jackie vintage e ha proposto una sua nuova versione moderna e glamour. È disponibile in tre misure e a contraddistinguerla è una silhouette essenziale che mette in risalto l'originale chiusura a pistone.

Le star che l'hanno sfoggiata

Sono moltissime le star che non hanno resistito al fascino della nuova Jackie 1961, da Emma Marrone ad Alessandra Mastronardi, ma ad attirare l'attenzione del pubblico sono stati sopratutto Achille Lauro ed Harry Styles, diventati ormai il simbolo dello stile no-gender di Gucci. Entrambi l'hanno portata a spalla ma, se l'ex degli One Direction l'ha abbinata a una giacca di pelle verde e a dei pantaloni a zampa di velluto a costine color ruggine, il cantante italiano ha preferito sfoggiarla con jeans, mocassini e un maglione di lana rosa decorato con dei motivi geometrici. A completare il tutto, delle mollettine tra i capelli, un vero e proprio must-have in fatto di hair trend.

Achille Lauro ed Harry Style sono il simbolo della moda genderless

È da quando Alessandro Michele ha cominciato a curare il loro armadio che Achille Lauro ed Harry Style sono diventati il simbolo della moda genderless. Tutine glitterate, jumpsuit con le maniche trasparenti, gonne, i due non hanno paura di osare, certi del fatto che non è un abito o una determinata scelta di stile a renderli più o meno mascolini. Ora con la borsa di Gucci a tracolla ne hanno data l'ennesima prova e non potrebbero essere più glamour. Insomma, Achille ed Harry sono la prova vivente del fatto che la moda sta cambiando: è dunque arrivato il momento di rivoluzionare il guardaroba maschile.