Adidas ha rinnovato ancora una volta la sua partnership pluriennale con Kanye West, rapper e marito della regina dei social Kim Kardashian che negli ultimi giorni ha fatto parlare di lei per aver inghiottito delle strane pillole verdi. Insieme a lui, ha lanciato da due anni adidas + Kanye West, un brand a marchio Yeezy che realizza sneaker, abbigliamento e accessori cross-gender, capaci di fondere streetwear e sport. In questo modo, il brand rinnoverà le sue capacità tecniche servendosi della visionaria immaginazione del cantate che di sicuro avrà successo a livello globale.

Il piano di espansione include anche dei retail store dedicati ai prodotti Yeezy, oltre che l’espansione della collezione sportiva. “Negli ultimi due anni adidas e Yeezy hanno dato uno sguardo sul nostro futuro. Questa collaborazione dimostra come chiunque abbia un sogno, può sognare senza restrizioni”, ha dichiarato Kanye, orgoglioso della nuova collaborazione con il brand. Il rapper negli ultimi anni si è distinto per la sua creatività, ha l’abilità di vedere dove gli altri non arrivano, esplorando nuovi territori nel mondo della moda.

Nel 2015, con Yeezy Season 1 si era reinventato lo schema del fashion show, unendo stile, musica, celebrità social media e arte contemporanea. Le Yeezy Boot 750, le prime sneakers dallo stile esclusivo nate dalla collaborazione tra adidas e West, sono diventate subito l’oggetto del desiderio dei consumatori di tutto il mondo, così come anche le Yeezy Boot 350, le scarpe vendute più velocemente nella storia. A questo punto, non resta che aspettare che il brand sportivo riveli il prossimo capitolo della collaborazione con Kanye West.