Katja Harjanne ha 39 anni, viene da Brighton, è all’ottavo mese di gravidanza e non ha smesso ancora di allenarsi. Continua a fare ginnastica e sollevamento pesi cinque volte alla settimana, arrivando ad alzare fino a 100 chili. La donna ritiene che in questo modo è riuscita a rimanere perfettamente in salute durante l’attesa. Il suo fidanzato Jason sostiene la sua scelta ed è orgoglioso di lei. Katja aveva cominciato ad allenarsi tre anni prima di rimanere incinta e, nel momento in cui ha scoperto di aspettare un bambino, si è ben informata ed ha scoperto che l’esercizio fisico può avere molti effetti positivi sulla gravidanza.

I medici l'hanno rassicurata che il bambino non avrebbe subito danni e che ogni donna dovrebbe ascoltare il suo corpo durante l’attesa di un figlio. Katja è consapevole del fatto che alcune donne vengono criticate quando portano avanti una scelta come la sua. Nonostante ciò, si fida del suo giudizio ed è sicura che in questo modo sta aiutando sia sé stessa che il suo bambino. Katja ha dimostrato che è possibile fare esercizio fisico durante la gravidanza ed ha incoraggiato anche altre donne a prendersi cura di sé stesse. Non c'è bisogno di stare a riposo, si può essere energiche, fare passeggiate ed andare in piscina, senza provocare nessun danno al bambino. Katja ha dichiarato: "Cento anni fa le donne non smettevano di lavorare nei campi durante la gravidanza. Penso che a volte ci dimentichiamo che la vita va avanti e non si ferma perché aspettiamo un bambino".