Ella Woodward ha 23 anni ed è una blogger di successo, che sta spopolando con i suoi consigli per seguire una dieta sana e benefica per il corpo. Solo due anni fa, le era stata diagnosticata la sindrome della tachicardia posturale ortostatica, che porta ad un aumento anomalo della frequenza cardiaca e che attacca il sistema nervoso autonomo, avendo una grossa influenza su tutte le funzioni corporee come la digestione. La ragazza dormiva fino a 16 ore al giorno ed era così gonfia da dover indossare i vestiti del padre. I problemi di salute e le medicine che era costretta a prendere le hanno fatto vivere un periodo di inferno. Una volta guarita, ha dovuto rivedere tutta la sua dieta. Non ha potuto più mangiare carne, latte, uova, glutine, zuccheri raffinati e cibi elaborati.

Ha creato un blog, chiamato DeliciouslyElla, proprio per sforzarsi di inventare nuove ricette senza questi ingredienti. Oggi, finalmente, sta bene, si sveglia tutti i giorni di prima mattina e si tiene in forma facendo regolarmente spinning. DeliciouslyElla sta riscuotendo un incredibile successo con tutte le ricette dietetiche che lei stessa realizza in casa. Conta 2,5 milioni di visite al mese e la sua app è stata scaricata più di 60.000 volte. Ha innumerevoli seguaci su tutti i social, ha scritto un libro e il suo successo sembra essere inarrestabile.

Ella non è mai stata grassa, ma, prima di ammalarsi, non seguiva affatto una dieta salutare, mangiava cibo spazzatura e non poteva fare a meno delle caramelle gommose. “Il cibo era il protagonista delle nostre riunioni di famiglia, soprattutto la pasta. Non abbiamo mai mangiato molto bene. Tutto era fatto in casa, ma non mangiavo mai verdura o frutta”, ha raccontato la ragazza. Le donne non possono più fare a meno dei suoi consigli per una dieta sana. Anche se in un primo momento potrebbe sembrare impossibile eliminare completamente ingredienti come la carne, il latte, le uova e il glutine, Ella ha dimostrato che si possono creare ugualmente dei piatti gustosi con dei prodotti alternativi e biologici al 100%.