A diamante oppure ovale? Ecco la guida per scoprire che forma del viso hai

Sapere qual è la forma del nostro viso è importante: il contorno del volto, infatti, insieme ai tratti somatici e alle proporzioni, possono guidarci alla scelta del make-up giusto o del taglio di capelli che ci valorizza di più, mettendo in risalto il meglio di noi. Ecco allora una mini guida su come determinare la forma del viso.
A cura di Redazione Donna

Sapere qual è la forma del nostro viso è importante: il contorno del volto, infatti, insieme ai tratti somatici e alle proporzioni, possono guidarci alla scelta del make-up giusto o del taglio di capelli che ci valorizza di più, mettendo in risalto il meglio di noi. Anche se la struttura del viso non può essere modificata, ci sono però delle tecniche per mettere in risalto ciò che c'è da valorizzare, mettendo in ombra i difetti. Non sempre però è facile capire a occhio nudo la forma del proprio viso anche perché, spesso, non è molto chiara e abbinabile alle forme classiche: ovale, tondo, a cuore, a diamante, quadrato, a triangolo e rettangolare. Ecco allora una mini guida su come determinare la forma del viso, scoprendo le caratteristiche di ognuna.

Come determinare la forma del proprio viso con due semplici metodi

Per determinare la forma del vostro viso potete utilizzare due metodi: uno molto veloce, quello della matita, e uno più preciso, quello che utilizza il metro o il righello. In entrambe i casi dovrete mettervi davanti allo specchio e legarvi i capelli, o comunque tenereli fissati all'indietro, e prendere letteralmente le misure. Nel primo caso, utilizzando una matita per labbra o per occhi, delineate il contorno del vostro volto nello specchio, allontanatevi di un metro e osservate il risultato: il vostro viso è tondo, ovale, a triangolo, o a cuore?

Il metodo che utilizza il metro da sarta o il righello, è però più preciso. Misurate prima la larghezza della fronte: prendete le misure da tempia a tempia, partendo e terminando nei punti in cui è più ampia l'attaccatura dei capelli e segnate le misure. Valutate ora la larghezza della guancia: partite dal punto più esterno dell'occhio e stendete il metro fino al lato esterno dell'altro, passando sul naso, e segnate la misura. Passate ora a misurare la mascella: partite dalla base, cioè vicino all'orecchio, e misuratene l'ampiezza fino a metà mento. Infine misurate la faccia, partite con il metro dall'attaccatura centrale dei capelli e arrivate al centro del mento. La divisione in porzioni serve a capire meglio se il vostro viso è, ad esempio, più largo che lungo o se altezza e larghezza sono simili. Ecco quali sono le forme del viso classiche e le caratteristiche di ognuna.

Viso ovale: la forma dei lineamenti regolari

Il viso è ovale quando la linea del contorno è un ovale perfetto, un forma che si sviluppa in altezza più che in lunghezza. Quindi è un po' più ampia l'altezza delle guance, mentre si stringe delicatamente verso il mento, che non è mai molto pronunciato, così come gli zigomi. La larghezza del volto è più o meno la metà della sua lunghezza. Questo tipo di viso è quello che può, ad esempio, portare tutti i tipi di tagli, in quanto non ha bisogno di nascondere nulla. Nel viso ovale la regolarità dei lineamenti è la caratteristica principale.

Viso tondo: pieno e privo di spigolosità

Il viso è tondo quando la linea tratteggiata sul suo contorno è un cerchio quasi perfetto. Si tratta di un volto tondeggiante che si sviluppa in maniera quasi uguale in altezza e larghezza con le guance piene, che nascondono ossa mascellari e zigomi, il mento arrotondato e la fronte abbastanza ampia, inoltre è privo di spigolosità. Il viso rotondo ha il pregio di far sembrare più giovani di quello che si è in realtà. Per essere valorizzato deve essere definito, sia nel taglio che nel make-up: la mancanza di definizione è, infatti un punto debole di questa forma del viso.

Viso a cuore: zigomi pronunciati e mento appuntito

Nel viso a cuore, o a triangolo inverso, ha il mento aguzzo e gli zigomi abbastanza pronunciati. La fronte è invece spaziosa e l'attaccatura dei capelli è a V. La parte più larga del viso è quella centrale, a metà della sua lunghezza. Tutti questi elementi conferiscono al viso proprio la forma di un cuore, anche se ricorda anche un po'quella di un uovo a testa in giù.

Viso a diamante: gli zigomi sono più larghi

Il viso a diamante è un mix tra il viso ovale, di cui mantiene i contorni, e la forma a cuore, in quanto presenta di solito zigomi pronunciati. La larghezza degli zigomi infatti, in questa tipologia di volto, prevale sulla larghezza di fronte e mascella, che si restringono. Diciamo quindi che si tratta di una forma non proprio definita ma con delle caratteristiche precise che permettono comunque di inserire questa tipologia di volto in una categoria precisa.

Viso quadrato: tipico dei lineamenti più marcati

Nel viso quadrato i lineamenti sono più marcati con la mascella larga e pronunciata e zigomi e mandibola molto evidenti. In più l'ampiezza di fronte, tempie e mascella sono sulla stessa linea. Il mento è invece abbastanza importante e quadrato. Il viso qudrato è quello che, con il passare degli anni, perde meno l'ovale in quanto la pelle e i muscoli si mantengono ben aderenti all'ossatura che è pronuciata.

Viso triangolare: mandibola piuttosto sviluppata

Il viso triangolare è il contrario del viso a cuore. Questa tipologia di volto è caratterizzata da mascella e mandibola piuttosto pronunciata, mentre gli zigomi sono poco evidenti e la fronte è stretta. Quindi se all'altezza di fronte e zigomi, il volto è molto più stretto rispetto alla parte inferiore, allora il vostro viso è a triangolo.

Viso rettangolare: è quello che si sviluppa in lunghezza

Il viso rettangolare, o allungato, è quello che si sviluppa in lunghezza: dalle tempie, e fino alla linea della mascella, la larghezza resta la stessa, mentre la fronte è alta e il mento è pronunciato. Di solito il naso è abbastanza lungo e gli zigomi sono piatti, per questo risulta molto magro.

10 creme viso per un ovale perfetto
10 creme viso per un ovale perfetto
75.986 di Donna Fanpage
Come scegliere gli occhiali da vista in base alla forma del viso
Come scegliere gli occhiali da vista in base alla forma del viso
Come truccare il viso in base alla sua forma  (FOTO)
Come truccare il viso in base alla sua forma (FOTO)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni