Vi siete mai chiesti a cosa servisse quella piccolissima tasca presente nella maggior parte dei jeans? Di sicuro tutti abbiamo notato quel misterioso taschino rettangolare presente sulla destra in tutti i pantaloni, troppo piccolo per poter essere usato anche solo per conservare chiavi di casa o monete. Anche se molti sembrano accettarla come un dettaglio imposto dalla moda, numerosi utenti del web hanno cominciato a porsi seriamente questa domanda. Dopo essere diventata quasi virale, si è giunti finalmente alla soluzione.

Un uomo di nome Nitin Achdev, che si descrive “Pensatore. Insegnante. Sognatore” pare che non abbia fatto altro che cercare la risposta ad un interrogativo simile in tutta la sua vita, visto che ha spiegato tutto con estrema celerità e precisione. “Quella tasca è per l’orologio da tasca. Nel 1800, i cowboy la usavano per riporre questi accessori agganciati ai panciotti. In questo modo potevano conservarli senza aver paura di distruggerli”, ha spiegato Nitin. A pensarci bene, non sembra avere tutti i torti, dato che l’orologio da tasca è sempre stato più piccolo rispetto a quello normale.

Il taschino è stato introdotto per la prima volta nel 1873 da Levi’s, il brand più antico e popolare nella produzione di jeans, come una "watch pocket" per riporre gli orologi da tasca o addirittura le pepite d'oro. Con il passare degli anni, poi, non è mai scomparso ma assunto nuove funzioni, come ospitare una scatola di preservativi o di fiammiferi o per nascondere dei bigliettini.

Gli amanti dei denim avevano sempre pensato che quella tasca rendesse più vintage i propri pantaloni. Questi ultimi più sono sbiaditi e logorati, più diventano di tendenza. A questo punto, coloro che non possono fare a meno dei jeans nella vita quotidiana non possono che rimanere delusi dell’incredibile scoperta. Nonostante abbiano finalmente hanno risolto un interrogativo che da sempre ha attanagliato le loro vite, da oggi si sentiranno un po’ meno alla moda e all’avanguardia a causa di quel piccolo taschino, diventato praticamente inutile da più di 100 anni, visto che nessuno più utilizza i vecchi orologi legati agli indumenti.