Natalia Castellar è una ragazza portoricana di 17 anni, diventata vittima di bullismo a causa di un dettaglio estetico molto particolare: delle sopracciglia foltissime e lunghe. Anche se, dopo il successo raggiunto da Cara Delevingne, sono diventate trendy e alla moda, la cosa non l'ha fatta sentire a suo agio, visto che ha cominciato a vergognarsi del suo viso e ad avere dei complessi.

"Quando ero ancora più piccola, era una cosa che mi facevano notare tutti quanti. Ero presa in giro a causa della lunghezza delle mie sopracciglia e per quanto erano folte", ha spiegato Natalia. Oggi, però, è riuscita a prendersi la sua rivincita. E' stato proprio grazie a quel dettaglio estetico, considerato solitamente poco desiderabile per una donna, che è stata notata dall'agenzia di modelle di Los Angeles dalla quale è stata ingaggiata. "Ho appena concluso le pratiche e sono molto entusiasta di essere entrata a farne parte non vedo l'ora di viaggiare e lavorare", ha raccontato la ragazza.

A questo punto, non le resta che preparare le valigie e girare il mondo, calcando le passerelle più ambite. Al di là delle sopracciglia folte, Natalia è una ragazza splendida e attraente ed è per questo che non le importa quello che la gente pensa di lei, va fiera del suo aspetto. Anche se un giorno non andranno più di moda le sue sopracciglia, continuerà ad averle e curarle. Quello che fino a poco tempo fa era un "difetto" fisico, oggi è diventato il suo marchio di fabbrica. Non a caso, è proprio grazie a quest'ultimo che sta lentamente raggiungendo il successo nel fashion system.