Si chiama Junior Cox-Noon ed è un bambino di sole 9 settimane che incanta tutti per la sua bizzarra “acconciatura”. A differenza di molti altri neonati, ha già la testa piena di capelli, proprio come se fosse un adulto. La mamma Chelsea è costretta a utilizzare già un asciugacapelli ogni volta che gli fa in bagnetto.

Il dolce “capellone” attira così tanto l’attenzione delle persone che incontra che tutti vogliono salutarlo e coccolarlo, costringendo i genitori a rimanere in un negozio o in un supermercato un’ora più del previsto. Junior è nato a fine luglio e, fin da quando è venuto al mondo, ha sempre avuto la folta chioma che ancora lo contraddistingue. I medici lo avevano soprannominato addirittura “Baby Bear”, cioè “Piccolo Orso”. Il bimbo sembra apprezzare moltissimo la sua “notorietà”, visto che, ogni volta che la mamma prova a mettergli un cappello per non attirare ulteriori sguardi, lui comincia a piangere. “Non mi sono resa conto della quantità di capelli che ha fino a quando non gli ho fatto il primo bagno. Tutte le ostetriche dicevano che col tempo sarebbero diminuiti, ma in realtà sono cresciuti ancora di più”, ha spiegato Chelsea.

La donna ha sofferto di forti bruciori di stomaco durante la gravidanza e i medici le dicevano che era sintomo del fatto che il piccolo avrebbe avuto molti capelli. A quanto pare, non si sbagliavano. Anche se tutti le dicono che non dovrebbe tagliare la meravigliosa chioma di Junior, la donna è stanca di passare ore e ore alle prese con spazzola e asciugacapelli. Di certo, Junior non soffrirà di calvizie quando sarà più grande.