Chi ha detto che con l'avanzare dell'età bisogna rinunciare ai propri sogni e diventare realisti? Non è mai troppo tardi per vedere i desideri trasformati in realtà e a dimostrarlo di recente è stata JoAni Johnson, una donna di 67 anni che ha cominciato a lavorare nella moda in tarda età, raggiungendo un incredibile successo. È americana ma discende da una famiglia di immigrati giamaicani, è crescita nel quartiere newyorkese di Harlem e fino a qualche anno fa non avrebbe mai pensato di poter avere un futuro nel fashion system, soprattutto considerando il fatto che non è proprio una ragazzina.

A farle cambiare idea è stato il marito, un ragazzo di 20 anni, che nel 2016 l'ha spinta a posare per un servizio fotografico. Da allora le si è aperto un mondo tutto nuovo, ha ricevuto diversi ingaggi, primo tra tutti quello per Allure, un magazine statunitense incentrato sul beauty, che l'ha fatta apparire in un video diventato virale, nel quale si voleva valorizzare la bellezza di una donna non più giovane. Con i suoi lunghi capelli argentati, il suo sguardo penetrante e la sua carnagione scura ha incantato tutti.

Nel 2017 ha attraversato un momento difficile dopo la morte del marito ma, nonostante ciò, ha continuato a sfilare per stilisti come Eileen Fisher e Ozwald Boateng, a posare come testimonial per Pyer Moss, ad apparire sulle copertine di Vogue ma è di recente che ha raggiunto un nuovo traguardo: Rihanna l'ha scelta come nuovo volto del suo brand, dando prova di voler davvero dare spazio alla diversità. JoAni rappresenta uno stereotipo di bellezza e di femminilità nuovo per il mondo della moda ma, nonostante i 67 anni, riesce a incantare tutti per fascino e splendore. Avrà preso parte anche lei alla sfilate Savage x Fenty? Il prossimo 20 settembre, quando lo show andrà in onda su Amazon Video, lo si potrà scoprire.