Allan Reinikka è un uomo di 55 anni, viene da Rockhampton, nel Queensland, e, anche se all’apparenza sembra un motociclista, in realtà ha una passione insolita: la pole dance. Ha cominciato a praticarla circa 5 anni fa e da allora non ha più smesso, tanto che oggi ne è decisamente dipendente. Riesce ad assumere anche pose particolarmente faticose, che neppure le ragazze più giovani hanno la forza di replicare.

Le persone credono che perché ho la barba lunga e il look da rocker allora devo essere per forza un motociclista. Quando spiego cosa faccio, rimangono tutti senza parole”, ha spiegato Allan, felice di praticare uno sport considerato “femminile”. La pole dance gli dà la possibilità di sviluppare tutti i muscoli del corpo divertendosi, al contrario della palestra dove tra pesi e bilancieri non può fare a meno di annoiarsi. “Non sono molto flessibile ma alla fine riesco a fare spettacolo perché ho dei muscoli forti. E’ uno sport incredibile”, ha dichiarato l’uomo.

Ha un palo montato in garage, si allena sei ore alla settimana, anche se di recente un infortunio gli ha impedito di dedicarsi così tanto all’attività fisica. Attualmente, è anche un insegnante di pole dance, il suo corso è riservato agli uomini e sono già molti coloro che vogliono fare una lezione di prova. La sua speranza è che presto molti si renderanno conto del fatto che la pole dance non è solo per donne. Allan consiglia a tutti di provare una disciplina simile, è l’ideale per quelli che vogliono dei muscoli tonici e sodi anche in età avanzata e non è assolutamente poco virile.