Chloe Grace Brown è una bambina di 5 anni, viene da Tamworth, nel New South Wales, e in due settimane la sua vita è totalmente cambiata e si è trasformata in un vero e proprio incubo. Da un giorno all'altro, si è ritrovata a combattere contro una grave infezione all’orecchio che si sta lentamente diffondendo al cervello, causandole la meningite. I medici del suo paese non sono stati capaci di fornirle una cura e hanno definito le sue condizioni di salute gravissime.

La piccola rischia seriamente di morire ed è per questo che i suoi genitori, Katie e Matt, hanno deciso di portarla all’ospedale pediatrico di Sydney, tentando il tutto e per tutto con un intervento chirurgico e un trattamento specialistico. “Ha subito dei danni celebrali di cui non conosciamo l’entità ma Chloe è una combattente e sta cercando di migliorare. E’ fuori dal reparto di terapia intensiva, ora bisognerà concentrarsi sulla riabilitazione”, ha spiegato la mamma, ancora preoccupatissima per la figlia, che passa le sue giornate in ospedale tra la vita e la morte.

Un amico di famiglia, intanto, sconvolto dall’accaduto, ha deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi sul web, così da raccogliere il denaro necessario per sostenere le spese mediche. Chloe, con i suoi capelli biondi e il suo sorriso vispo, ha commosso così tanto gli utenti della rete che in un solo giorno le sono stati donati ben 22.000 dollari. La speranza della famiglia Brown è che la bambina possa ritornare finalmente alla sua vita normale. E' ancora troppo piccola per dover combattere contro la morte.