Jemma Bellingham è una donna di 27 anni, viene da Plymouth, nel Devon, e tre mesi fa è diventata mamma della piccola Vienna, una neonata diversa da tutte le sue coetanee. Il motivo? Fin da quando è nata ha sempre avuto dei foltissimi capelli neri, tanto da aver lasciato senza parole infermieri e ostetriche dopo il parto. Nessuno infatti poteva credere al fatto che avesse una chioma tanto fluente, visto che nella maggior parte dei casi i capelli dei neonati sono pochi e sottili.

Non sembrerebbe insolito, dunque, che la piccola debba già fare la sua prima visita al parrucchiere a soli 3 mesi di vita, così da non avere più la chioma che le copre parte del viso. Questo particolare è così evidente che non di rado gli sconosciuti in strada scambiano Vienna per una bambola, non esitando a fermare la mamma per chiedere spiegazioni. "E' così adorabile, sembra venire da un altro pianeta. Le infermiere mi hanno detto che non avevano mai visto niente di simile", ha spiegato Jessica orgogliosa.

Quest'ultima aveva già avuto un figlio 7 anni fa, Rio, ma non era nato con così tanti capelli, dunque lei stessa ha trovato questo dettaglio insolito e originale. La donna ha spiegato che durante la gravidanza della secondogenita ha sofferto di forti bruciori di stomaco, cosa che secondo gli esperti sarebbe un segno del fatto che il bimbo che si aspetta sarà un "capellone". Oggi è più felice che mai e non può fare a meno di coccolare la sua Vienna, i cui capelli sono diventati un vero e proprio tratto distintivo: chi non desidererebbe una chioma come la sua?