6.678 CONDIVISIONI
28 Settembre 2015
18:26

A 2 anni, il cancro le lascia pochi giorni di vita: la malattia non era stata riconosciuta

Rachel Salcie è una bambina di 2 anni e, a causa di un cancro terminale, le rimangono solo 2 settimane di vita. I medici non avevano riconosciuto la malattia e, quando hanno capito che si trattava di un tumore, era ormai troppo tardi. Non possono fare più nulla per salvarla.
A cura di Valeria Paglionico
6.678 CONDIVISIONI

Rachel Salcie è una bambina di soli due anni, viene da Buckley, nel Galles del Nord, ed ha una grave forma di cancro terminale ai polmoni. Alla piccola sono date poco più di due settimane. Dopo aver affrontato 15 sedute di chemioterapie intensive, non c’è più nulla che i medici possano fare per salvarla. E’ da quando aveva solo 6 settimane che la mamma aveva notato un nodulo all’altezza dell’anca.

Col passare del tempo, la piccola ha cominciato anche a perdere peso e ad avere dei problemi durante il sonno. Nonostante ciò, nessuno era riuscito a scoprire che cosa avesse, tanto che dopo numerose visite tutti parlavano solo di una vena malformata. Solo da pochi giorni è poi arrivata la tragica notizia. Il cancro si è talmente tanto diffuso che non può essere più rimosso. La famiglia Salcie, oggi, è devastata e non può fare a meno di pensare che, se non fosse stato per quell’errore di diagnosi, forse la bimba avrebbe ancora delle speranze. “Stiamo cercando di trascorrere tutto il tempo possibile in sua compagnia. E’ così difficile, ogni volta che la guardo sto male ma, nonostante tutto, continuo ha pregare per lei”, ha dichiarato la mamma della piccola.

Dopo mesi passati in ospedale, i medici hanno permesso a Rachel di tornare finalmente a casa. Trascorrerà gli ultimi momenti della sua vita in compagnia delle persone che le vogliono bene tra le mura della sua stanzetta. I suoi genitori, devastati dalla tragica sorte della piccola, sperano sempre che le sue condizioni di salute possano cambiare. Per loro, vederla crescere sarebbe un vero e proprio sogno che si avvera.

6.678 CONDIVISIONI
Il cancro le lascia 2 anni di vita, l'amore le dà la forza di sperare e reagire
Il cancro le lascia 2 anni di vita, l'amore le dà la forza di sperare e reagire
I medici non riconoscono il cancro: viene risarcita ma la malattia è incurabile
I medici non riconoscono il cancro: viene risarcita ma la malattia è incurabile
Il cancro gli lascia poche settimane di vita: 4 mesi fa aveva avuto il primo figlio
Il cancro gli lascia poche settimane di vita: 4 mesi fa aveva avuto il primo figlio
Ddl Zan, la delusione del mondo della moda. Pierpaolo Piccioli: "Il mio Paese non è quello che applaudiva"
Ddl Zan, la delusione del mondo della moda. Pierpaolo Piccioli: "Il mio Paese non è quello che applaudiva"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni