A chi non è mai capitato di affrontare una terribile rottura? La fine di una storia d'amore genera non poche emozioni negative, dalla solitudine all'angoscia, fino ad arrivare al senso di fallimento e alla stanchezza. Avere un'amica al proprio fianco è però la soluzione ideale per non lasciarsi travolgere dalla tristezza e guardare la situazione con più lucidità. È proprio per questo che sarebbe bene non negare mai il proprio aiuto a una persona cara, seguendo una serie di consigli per sostenerla e per farle tornare il sorriso il prima possibile.

1. Scegliere il momento giusto per parlare – Una persona che ha appena chiuso una relazione non ha sempre voglia di parlarne, analizzare ogni singolo momento della storia d'amore non l'aiuterà ad accettare l'amara realtà. È per questo che una buona amica deve saper scegliere il momento giusto per affrontare l'argomento, senza assillare l'altra ma, al contrario, avendo rispetto per i suoi tempi emotivi. Prima o poi si aprirà e condividerà la sua eventuale infelicità.

2. Distrarla il più possibile – La cosa peggiore che una persona che ha appena rotto con l'ex possa fare è rinchiudersi in casa a piangersi addosso. Un'amica ha il compito di distrarla, facendole vivere mille nuove avventure, anche se il pensiero dell'altra continuerà a essere rivolto verso quella storia d'amore. Quando uscirà da questo periodo buio, di sicuro apprezzerà.

3. Evitare i giudizi – Consigli e giudizi sono due cose completamente diverse e, se si vuole aiutare un'amica in difficoltà dopo una rottura, è fondamentale evitare di trasformarsi in "maestre di vita". Inutile, dunque, comportarsi con superiorità, tutto quello di cui l'altra ha bisogno è comprensione e affetto.

4. Farle evitare il chiodo non scaccia il chiodo – Chi ha voglia di conoscere in modo approfondito nuove persone al termine di una storia d'amore? Bisogna avere il tempo per metabolizzare la rottura prima di lanciarsi in nuove avventure, dunque consigliare a un'amica il "chiodo schiaccia chiodo" è assolutamente sbagliato. Anche se all'inizio potrà sembrare divertente e piacevole, prima o poi i "fantasmi rinchiusi nell'armadio" usciranno fuori, rovinando anche quel rapporto nascente.

5. Mandare messaggi di buongiorno – Quando finisce una storia d'amore, quello che più manca è avere delle attenzioni quotidiane. È qui che entra in gioco un'amica, per rendere meno traumatico il risveglio potrebbe inviare all'altra dei messaggi di buongiorno, così da farla sentire meno sola e abbandonata.

6. Consigliarle di prendere una pausa dai social – A chi non è mai capitato di guardare in maniera ossessiva i profili social dell'ex subito dopo una rottura? Si tratta di un'abitudine "tossica", che rende solo impossibile distaccarsi del tutto da quella storia ormai finita. Il consiglio da dare a un'amica che si trova in una situazione simile? Usare i social il meno possibile e bloccare la pagina dell'ex, così da non avere la possibilità di cadere in tentazione.

7. Infonderle positività – Affrontare una rottura non è una cosa semplice, ci si ritrova di fronti a momenti di grande sofferenza e inevitabilmente non si vede nulla nel proprio futuro se non un enorme dolore. Il dovere di un'amica è quello di infondere positività, dando all'altra il supporto e il conforto di cui ha bisogno. Solo in questo modo riuscirà a credere nell'esistenza dell'affetto vero e sincero.