Sapevi che il frigorifero può essere un ottimo alleato del tuo make up? Alcuni prodotti, infatti, si conservano meglio con le basse temperature, e non solo in estate: contorno occhi, fondotinta, creme, mascara, smalti, rossetti e perfino il profumo, devono essere tenuti lontani dal caldo e dall'umidità, se vogliamo aumentarne la resa. Molti cosmetici, infatti, perdono subito aspetto e consistenza, durando di meno. Meglio quindi non tenere i cosmetici sulla mensola del bagno o a temperatura ambiente! Ecco perché conservare il make up in frigo e quali sono i prodotti da tenere al fresco.

Perché conservare i cosmetici in frigo?

Alte temperature e umidità mettono a dura prova il nostro make up: per questo è meglio non tenerli sulla mensola in bagno. Alcuni ingredienti contenuti in trucchi e creme, possono infatti subire delle variazioni, compromettendone la resa e, in alcuni casi, rendendoli inutilizzabili: possono infatti cambiare aspetto, odore e consistenza in poco tempo, se non conservati nel modo giusto. In generale, i cosmetici vanno conservati in un luogo asciutto, al riparo dal calore e dalla polvere, ad alcuni prodotti, invece, è meglio riservare un posto nel frigo. Il consiglio è di dedicare uno scomparto del frigorifero solo al make up, oppure inserirlo all'interno di un contenitore, così che non venga a contatto con cibo e adori. Ecco quali sono i cosmetici da conservare in frigo.

1.Crema contorno occhi e siero in frigo per eliminare il gonfiore

Tenere il contorno occhi e i sieri viso in frigo, anzichè a temperatura ambiente, ne potenzierà l'effetto, oltre a farli durare più a lungo. In questo caso, infatti, l'azione del prodotto, unita al freddo aiuterà a sgonfiare borse e occhiaie. Per quel che riguarda il siero, invece, solitamente si tende a riscaldarlo tra le mani, prima di utilizzarlo: il fatto di spalmarlo fresco permetterà di combattere il gonfiore mattutino rendendo la pelle più soda, in quanto riattiva la micro circolazione.

2.Trucchi liquidi in frigo: fondotinta, eyeliner e mascara dureranno più a lungo

I cosmetici liquidi come fondotinta, eyeliner, mascara, hanno solitamente una scadenza più breve rispetto agli altri: circa 6 mesi dall'apertura. Per evitare che si secchino, e per farli durare più a lungo, conservateli in frigo, una volta aperti, soprattutto se non li utilizzate spesso. In questo modo diminuirete anche la proliferazione di batteri.

3.Smalti in frigo per conservarli intatti

Gli smalti tendono ad evaporare in poco tempo, inoltre il calore può alterarne colore e consistenza, rendendoli anche meno fluidi e difficili da stendere sulle unghie. Per evitare quindi che lo smalto sia pieno di grumi e che diventi come una colla, imparate a conservarli in frigorifero, resteranno così intatti più a lungo mantenendo la loro brillantezza e restando fluidi: potrete così utilizzarli fino all'ultima goccia.

4.Rossetti in frigo per mantenerli brillanti

Per i rossetti va fatto un discorso a parte: quelli che utilizzate tutti i giorni, potete non metterli in frigo. Tenete invece al fresco quei rossetti che non si utilizzano spesso, oppure sistemateli in frigo quando ne fate una scorta. Ricordate poi che il rossetto, contiene oli naturali, ed è sensibile al calore: le alte temperature potrebbero accelerarne la decomposizione dei prodotti chimici. Tenendoli in frigo resteranno brillanti e asciutti, così da ritrovarli come nuovi ogni volta che li utilizzerete.

5.Profumo in frigo per non alterarne la fragranza

Anche il profumo è sensibile alle alte temperature: luce e calore eccessivi possono infatti alerare i legami chimici che ne determinano la fragranza. Conservare il profumo in frigo ne esalterà le note, facendolo durare più a lungo. In questo modo non rischierete di indossare un profumo dall'odore indefinito o, addirittura, ripugnante.